Google Native Client

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Google Native Client (abbreviato come NaCl) è una tecnologia Sandbox per eseguire set di codice nativo Intel x86 usando software basato sulla isolazione d'errore. Attualmente è ancora in sviluppo. È stato proposto come codice nativo da eseguire in sicurezza dal browser, permettendo applicazioni web da eseguire più velocemente. Native Client è un progetto open source sviluppato da Google. Native Client è supportato da Firefox, Safari, Opera, e Google Chrome eseguiti su Windows, Mac, o Linux su hardware x86.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]