Good Rockin' Tonight

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Good Rockin' Tonight
Artista Roy Brown
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1947
Genere Jump blues
Good Rockin' Tonight
Artista Elvis Presley
Tipo album Singolo
Pubblicazione 10 settembre[1] 1954
Durata 2:14
Album di provenienza A Date with Elvis
Dischi 1
Tracce 2
Genere Rockabilly
Etichetta Sun Records
Note Lato B I Don't Care If the Sun Don't Shine
Elvis Presley - cronologia
Singolo precedente
(1954)
Singolo successivo
(1954)

Good Rocking Tonight era in origine una canzone jump blues edita nel 1947 dallo stesso autore, Roy Brown[2] e fu oggetto di cover successive da parte di molti altri artisti. Il brano include il famoso ritornello: «Well I heard the news, there's good rocking tonight!» (in italiano "Ho sentito le novità, C’è del buon rock stanotte"[3]).

Versione Originale[modifica | modifica wikitesto]

Brown offrì dapprima la sua canzone a Wynonie Harris, ma quest'ultimo la rifiutò. Solo dopo che il brano registrato dallo stesso Brown ebbe una discreta attenzione in New Orleans, allora Harris decise di farne una cover. La versione di Harris era molto più energetica di quella di Brown, tramite l'uso di battimani tipici della musica Gospel, cosa che ha sicuramente contribuito alla scalata della classifica R&B sino alla posizione numero 1 e restando in classifica per quasi 6 mesi[4] (la versione di Brown raggiunse solo la posizione 13 della classifica di Billboard, ma rientrò in classifica nel 1949 raggiungendo la posizione numero 11).

Harris aveva una pessima reputazione per gozzovigliare, e spesso dimenticava i testi delle canzoni. Nella sua versione del brano, per la maggior parte segue il testo originale di Brown, ma verso la fine sostituisce le ultime strofe con dei suoni gutturali "hoy hoy hoy!".[senza fonte]

Questa canzone rappresenta una specie di prima canzone popolare dell'era della black music, facendo riferimenti a Sweet Lorraine, Sioux City Sue, Sweet Georgia Brown, Caldonia, Elder Brown, e Deacon Jones. Tutti questi personaggi sono emersi nelle hit precedenti.

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Elvis Presley[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1954, Good Rockin' Tonight fu il secondo singolo prodotto dalla Sun Records da Elvis Presley assieme al brano I Don't Care If the Sun Don't Shine come lato B.[5][6] Presley e la sua band fecero una versione che si avvicinava molto a quella di Brown, ma preferirono renderla più semplice cantando una più energetica: «We're gonna rock, rock, rock!» Il brano non venne ben accolto dal pubblico e dalla critica, che definì il secondo singolo di Presley come una "fregatura".[7]

La canzone fu anche scelta per il film biografico per la televisione di Elvis Presley Elvis interpretato da Jonathan Rhys-Meyers nella parte di Elvis; fu usata in una scena in cui si esibiva al Louisiana Hayride nel 1956.

Altri Artisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Contraband, nel 1991 per il loro omonimo album di debutto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ernst Jorgensen, Elvis Presley: A Life in Music, New York, St. Martin's Press, luglio 1998, OCLC 38168234, ISBN 0312185723.
  2. ^ Nick Tosches, Country: The Twisted Roots of Rock 'n' Roll (Da Capo Press, 1996), 51.
  3. ^ Good Rockin’ Tonight | E.I.C.C. Elvis Italian Collector Club
  4. ^ Joel Whitburn, Top R&B/Hip-Hop Singles: 1942-2004, Record Research, 2004, p. 246.
  5. ^ http://rcs-discography.com/rcs/artists/p/pres1000.htm
  6. ^ Gary Dowell, Isaiah Evans, James L. Halperin, Kim Jones, and Ivy Press, Heritage Music and Entertainment Dallas Signature Auction Catalog #634 (Heritage Capital Corporation, 2006), 167.
  7. ^ The Blue Moon Boys - The Story of Elvis Presley's Band. Ken Burke and Dan Griffin. 2006. Chicago Review Press. pages 45,46. ISBN 1-55652-614-8
  8. ^ Barker, Derek (2009). Liner notes to Bruce Springsteen's Jukebox: The Songs that Inspired the Man [CD]. Chrome Dreams.
rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock