Gomma di xantano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gomma di xantano
Xanthan.svg
Nomi alternativi
E 415
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C35H49O29 (monomero)
Numero CAS [11138-66-2]
Indicazioni di sicurezza
Frasi H ---
Consigli P --- [1]

La gomma di xantano ( semplicemente xantano) è un polisaccaride utilizzato come additivo alimentare e modificatore reologico. Sulle etichette dei prodotti alimentari viene indicato come E415.

Viene ottenuta mediante processo di fermentazione in coltura pura di un carboidrato (glucosio o saccarosio) da parte di ceppi naturali del batterio Xanthomonas campestris, purificato per estrazione con etanolo oppure 2-propanolo, essiccato e macinato.

Essa contiene, quali principali esosi, il D-glucosio e il D-mannosio, nonché gli acidi D-glucuronico e piruvico e viene preparata sotto forma di sali di sodio, potassio o di calcio. Le sue soluzioni sono neutre [2]. Si presenta come polvere color crema solubile in acqua ed insolubile in etanolo.

Utilizzo nelle farine[modifica | modifica sorgente]

Lo xantano è utilizzato per rendere collose le farine per celiaci, prive di glutine[3][4].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 18.09.2012
  2. ^ Direttiva CE 27/08/2008, n. 2008/84, In materia dei requisiti di purezza specifici per gli additivi alimentari diversi dai coloranti e dagli edulcoranti.
  3. ^ http://www.lacuochinasopraffina.com/come-fare/xantano-cose-e-come-si-usa-per-la-cucina-senza-glutine/7297
  4. ^ http://incucinasenzaglutine.blogspot.it/2011/05/dove-si-compera-lo-xantano.html