Golfo dell'Anadyr'

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Golfo dell'Anadyr'
Анадырский залив.jpg
Parte di Mare di Bering
Stato Russia Russia
Distretto federale Estremo Oriente
Soggetto federale Circondario autonomo della Čukotka
Coordinate 64°06′55.25″N 177°38′55.47″W / 64.115347°N 177.648742°W64.115347; -177.648742Coordinate: 64°06′55.25″N 177°38′55.47″W / 64.115347°N 177.648742°W64.115347; -177.648742
Dimensioni
Lunghezza 278 km
Larghezza 400 km
Profondità massima 105 m
Idrografia
Immissari principali Anadyr', Velikaja, Kančalan, Tumanskaja.
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Golfo dell'Anadyr'
Anadyr chart.gif

Il golfo dell'Anadyr' (in russo Анадырский залив, Anadirskij zaliv) è una profonda insenatura del mare di Bering, lungo le coste dell'estremo nordest russo, delimitata a nord dalla vasta penisola dei Čukči; è compreso tra capo Čukotskij (мыс Чукотский), a nord-est, e capo Navarin (мыс Наварин) a sud-ovest. È largo circa 400 km, con una lunghezza di 278 e una profondità massima di 105 metri.

Vi sfociano i fiumi Anadyr', Kančalan, Velikaja e Tumanskaja; sulle sue coste sorge la città omonima, principale centro urbano e porto navale e aeroporto dell'intera zona.

Provideniya, sulla Baia Komsomolskaya (già Emma Harbor, un ramo della Baia Providenija) ed Egvekinot, sulla baia di Kresta, sono gli insediamenti costieri più vicini.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]