God Sigma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
God Sigma
serie TV anime
Titolo orig. 宇宙大帝ゴッドシグマ
(Uchū Taitei Goddo Shiguma-God Sigma, l'imperatore dello spazio)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Mitsuteru Yokoyama
Regia
Soggetto Saburo Yatsude
Sceneggiatura
Character design Kazuhiko Udagawa
Mecha design
Animazione
Dir. artistica
Studio Toei Animation
Rete TV Tokyo Giappone
1ª TV 19 marzo 1980 – 25 marzo 1981
Episodi 50 (completa)
Durata ep. 30 min
Genere mecha

God Sigma (宇宙大帝ゴッドシグマ Uchū Taitei Goddo Shiguma-God Sigma, l'imperatore dello spazio?) è una serie anime giapponese trasmessa originariamente sulla TV giapponese dal 19 marzo 1980 al 25 marzo 1981. In Italia è stato trasmesso per la prima volta su Telereporter nel 1981. Gli ultimi 2 episodi non sono stati doppiati.

La Terra del futuro viene attaccata dal malvagio impero di Helda, a difendere i terrestri si erge il potente robot Godsigma, pilotato da Toshiya, Giulian e Kiraken.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nell'anno 2050 la civiltà terrestre si è evoluta enormemente e pacificamente raggiungendo un alto grado di sviluppo tecnologico e scientifico. Nonostante ciò la Terra è minacciata dalla crisi energetica causata dall'alto grado di sovrappopolazione. Il dottor Kazami sviluppa a Trinity City, un'enorme base sotterranea situata nel mezzo dell'oceano, la Triplice energia, una fonte di energia pulita ed inesauribile e costruisce tre robot sperimentali (Tuono, Nettuno e Terremoto) alimentati con questa energia e destinati all'esplorazione dello spazio. I tre robot sono inoltre in grado di congiungersi per formare God Sigma, un robot estremamente potente.

L'Impero di Helda desideroso di impadronirsi dell'energia Trinity invia il proprio esercito al comando del Generale Terral per invadere la terra. Questo si stabilisce in una base su Joa (Questo è un errore di traslitterazione, infatti il satellite viene chiamato con il nome corretto, Io, in originale), satellite di Giove, dopo aver spazzato via la colonia terrestre che vi si trovava e scatena quindi l'attacco alla terra. Il dottor Kazami affida allora la guida dei suoi tre robot al suo assistente (Giulian Noguchi) ed ai due ragazzi profughi di Joa (Toshiya Dan e Kiraken Kensaku).

La lotta tra gli Heldiani ed i loro robot Cosmosauri e God Sigma si protrae a lungo, ma quando è ormai giunta in fase di stallo giunge un'astronave dallo spazio profondo che distrugge l'avamposto dell'Impero Helda e ne assume il controllo. Sono gli Heldiani del XXIV secolo tornati indietro nel tempo per impedire che il proprio esercito del passato venga sconfitto.

Il nuovo stato maggiore heldiano, composto dal il Comandante Supremo Lagan e dai suoi due assistenti Mess e Dalton, riprende gli attacchi contro i terrestri con violenza ancora maggiore. Il generale Terral ed i suoi uomini Litz e Gira, inizialmente accettano di collaborare con la nuova armata.

L'episodio 33 (Operazione cosmosauro) illustra la differenza tra il comando di Terral e quello di Lagan. Mess non riesce a perfezionare un cosmosauro difettoso. Con estrema perfidia, Lagan decide di inviarlo comunque scegliendo Gira come pilota. Il cosmosauro viene facilmente debellato da God Sigma. Terral e Litz accorrono per salvare Gira. Dalton però fa partire la navicella, lasciando i tre comandanti tra le macerie sulla terra. In uno stadio Toshiya e Terral si affrontano personalmente. Terral risparmia Shota e Saki che avevano aiutato Toshiya, manifestando per la prima volta ai nemici un'inattesa umanità. Nel successivo episodio 34 (Tramonto di Joa) Lagan accoglie Terral, Litz e Gira che hanno fatto prigioniero Dalton. Terral viene ancora umiliato da Lagan, sempre accompagnato da un falco. Litz decapita l'uccello rapace che Lagan aveva aizzato contro Terral. Mess uccide Litz mentre tenta di uccidere Lagan. Tutti i soldati fedel a Terral vengono annientati. Nell'episodio 35 (L'esecuzione di Terral) Gira decide di passare dalla parte di Lagan e chiede di poter uccidere personalmente il generale sconfitto. Terral non sa che si tratta di un disperato espediente per salvargli la vita. Infatti mentre Gira frusta con crudeltà il suo ex-comandante, gli inietta una sostanza che provoca in lui uno stato di morte apparente. Terral capirà troppo tardi le vere intenzioni di Gira, quando la stringerà tra le braccia, colpita a morte dagli uomini di Lagan. Il generale Terral riesce a sfuggire seppur ferito e viene recuperato dai piloti di God Sigma che lo ricoverano a Trinity. Il dottor Kazami affascinato dalla possibilità di viaggiare nel tempo imprigiona segretamente il generale Terral ed inizia a torturarlo, viene però scoperto dai tre piloti che allibiti lo rinchiudono in isolamento. Partono quindi alla volta di Joa (con tutta la base Trinity) in risposta alle richieste d'aiuto dei sopravvissuti terrestri ancora rimasti in vita su tale pianeta. I combattimenti si fanno via via più duri e, nei pressi di Marte, God Sigma e la base Trinity si salvano solo grazie all'aiuto del generale Terral.

Nell'episodio 47 (La ribellione di Kazami), quando Trinity e God Sigma raggiungono Giove, il Comandante Supremo Laghan ordina l'attacco di massa di tutto l'esercito, tutto pare ormai perduto per i terrestri quando il dottor Kazami riesce a liberarsi ed impadronendosi della sala comandi propone all'esercito di Heldan di scambiare il segreto dell'energia di Trinity per quello del viaggio del tempo. L'accordo fallisce e Kazami verrà ucciso dagli Heldiani.

Giulian però riesce ad inventare un potente cannone laser, alimentato dall'energia di Trinity e con questo riescono a distruggere l'astronave degli Heldiani, permettendo a God Sigma di sopraffare l'esercito nemico e riportare la pace sulla terra.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei personaggi principali della serie.

  • Toshiya Dan - Il pilota del robot rosso Tuono (Thunder).
  • Julian Noghuchi - Il pilota del robot blu Nettuno.
  • Kiraken - Il pilota del robot giallo Terremoto.
  • Dottor Kazami - direttore della base Trinity City.
  • Rie - Addetta del sistema di avvistamento della base di Trinity City. Segretamente innamorata di Toshia.
  • Shota - Piccolo fratello di Rie.
  • Saki - Bambina orfana, che diventa amica di Shota.
  • Mr. Martino - Ricco imprenditore proprietario di Trinity City e di God Sigma.
  • Minako - Viziatissima figlia dell'imprenditore Martino, enfaticamente invaghita di Toshiya e gelosa di Rie.
  • Generale Terral - Primo Comandante Supremo degli Heldiani. In realtà Terral era morto ed è vivificato dalla sua compagna Lara. Personaggio profondamente duplice lacerato tra personalità maschile ufficiale e autentica personalità femminile.
  • Litz - Comandante militare agli ordini di Terral.
  • Jira - Comandante militare agli ordini di Terral.
  • Lagan - Secondo Comandante Supremo degli Heldiani, venuto dal futuro.
  • Mess - Scienziato agli ordini di Lagan.
  • Dalton - Comandante militare agli ordini di Lagan.

Armamenti[modifica | modifica wikitesto]

Tuono (Kuraiou), pilotato da Toshiya:

  • Razzi digitali o graffio laser, dalle dita del robot vengono sparati dei raggi laser.
  • Colpo del tuono o raggi laser, dai cannoni montati sulle spalle fuoriesce un raggio laser.
  • Arco,un enorme arco molto potente.
  • Lame spaziali, volanti o trancianti, dall'addome del robot vengono espulse quattro lame affilate.
  • Spada, usata raramente esce dalla gamba di Tuono.
  • Fionda laser, usata raramente ha il laccio fatto di energia.

Terremoto (Rikushinou), pilotato da Kiraken:

  • Raggio laser, dal petto del robot fuoriesce un raggio calorico molto potente.
  • Trivelle, dalla pianta dei piedi spuntano due trivelle anche in grado di fare penetrare Terremoto sottoterra.
  • Missili detonanti, dirompenti o terremoto, dalle ginocchia vengono lanciati due missili non molto potenti.
  • Missili fuori, dalle spalle vengono lanciati una coppia di missili spesso inefficaci.
  • Martello spaziale o maglio gigante, un enorme martello è celato all'interno del torso del robot, è usato negli scontri ravvicinati.

Nettuno (Kaimeio) pilotato da Julian:

  • Rete a ultratensione, esplosiva o spaziale, dai palmi del robot viene lanciata una rete di energia pura.
  • Sfere detonanti, vengono espulse due mine esplosive dalla cinta.
  • Tridente, doppio arpione, dalle gambe del robot fuoriescono due pezzi del fucile ad arpione, dopo l'assemblaggio è pronto a sparare tridenti, frecce o rampini.
  • Missili detonanti o dirompenti, dalle ginocchia di Nettuno vengono sparati due missili di scarsa efficacia.
  • Raggio congelante, dal petto del robot viene attivato un raggio laser congelante.


God Sigma:

  • Lazo spaziale o laser, un laccio energetico generato dalle mani del robot.
  • Asce rotanti o di guerra, due tomahawk adatti al corpo a corpo, possono essere scagliati verso il nemico.
  • Missili perforanti o aghi missile, mitragliatrici laser celati nelle dita.
  • Disco, dischi rotanti o perforanti, sono alloggiati nella schiena del robot vengono lanciati verso il nemico. Il più delle volte sono inefficaci.
  • Missili fuori, dalle spalle del robot parte una coppia di missili.
  • Scudo, è posizionato sulla schiena ed è utile solo come difesa.
  • Scudo Sigma, sulle ali vengono aperte dei riflettori che generano il segno Sigma di energia pura che poi si dirige verso il nemico.
  • Raggio laser, dal volto viene lanciato un laser poco potente.
  • Mazza ferrata, una catena con tre punte affilate alla fine.
  • Ala di Trinity, il componente inviato dalla base può essere usato come arma da lancio, inoltre può spezzare i nemici in due parti all'impatto.
  • Pioggia magnetica, un raggio laser magnetico di colore porpora esce dalle braccia del robot.
  • Spada laser, l'arma risolutiva è alloggiata nell'ala di God Sigma.

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Mister Nambu – Presidente della Federazione (Episodio 1).
  • Jingo – Anziano contadino, proprietario di una fattoria sita su un’isola (Episodio 4).
  • Hakamoto – Pilota di un esploratore spaziale, amico di Toshiya (Episodio 7).
  • Taikiro Dan – Padre di Toshiya (Episodio 9).
  • Kyoko – Madre di Toshiya (Episodio 9).
  • Morikawa – Collega di lavoro dei genitori di Toshiya (Episodio 9).
  • Jasui – Figlio del Dottor Kazami (Episodio 10).
  • Hanna e Helli – Coppia di soldati heldiani, legati da un intenso legame d'amore (Episodio 12).
  • Gamuro – Fratello minore di Litz (Episodi 13 e 14).
  • Lara – Compagna di Terral, a lui sostituitasi (Episodio 15).
  • Robert – Heldiano legato al Comandante Jira, falso ambasciatore di Macedonia (Episodio 17).
  • Signor Noguchi – Scienziato, padre di Julian (Episodio 18).
  • Dottor Yamaguchi – Medico della base id Trinity City (Episodio 19).
  • Kasuo – Figlio del Dottor Yamaguchi (Episodio 19).
  • Zia di Kiraken (Episodio 20).
  • Karol – Soldato heldiano (Episodio 20).
  • Toyama – Ex assistente del Dottor Kazami (Episodio 21).
  • Due evasi (Episodio 24).
  • Asuka – Giovane donna sopravvissuta con il piccolo fratello(Episodio 26).
  • Abitanti di Trinity City (Episodio 26).
  • Capo dell'armata difesensiva (Episodio 29).
  • Capo del comitato medico della base di Trinity (Episodio 30).
  • Tre infiltrati heldiani (Episodio 30).
  • Soldati di Trinity.
  • Soldati di Helda.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Voce originale Voce italiana
Toshya Kei Tomiyama Giorgio Locuratolo
Julian Yoshito Yasuhara Paolo Turco
Jira Rihoko Yoshida Mariella Furgiuele
Terral Noriko Ohara Marzio Margine(voce maschile)

Bianca Toso(voce femminile)

Lagan Mikio Terashima Sergio Gibello
Colonnello Dalton Ermanno Ribaudo

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

La serie originale conta 50 episodi, ma in Italia gli ultimi due sono rimasti inediti

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 La furia degli abissi
「怒れイオの戦士」 - ikare io no senshi
19 marzo 1980
2 Pericolo a Trinity
「トリニティ基地浮上」 - torinitei kichi fujō
3 Tutti per Joa
「イオに向って合体だ」 - io ni mutte gattai da
4 Il segreto del cosmosauro
「コスモザウルスの秘密」 - kosumozaurusu no himitsu
5 Riscatto fallito
「じゃじゃ馬救出作戦」 - jaja uma kyūshutsusakusen
29 aprile 1980
6 L'intruso
「小さな侵入者」 - chiisa na shinnyūsha
29 aprile 1980
7 Salvate la base
「月面へ出撃せよ」 - getsumen he shutsugeki seyo
8 Un bambino impertinente
「わんぱく大作戦」 - wanpaku daisakusen
9 I superstiti di Joa
「イオからの生還者」 - io karano seikan mono
10 Un padre che torna
「父として博士として」 - chichi toshite hakase toshite
11 Il doppio Terral
「小さな恋人の危機」 - chiisa na koibito no kiki
12 La scoperta di Helda
「敵士ルダー星を発見」 - teki samurai ruda hoshi wo hakken
13 Un fiore da Joa
「イオの花が咲いた」 - io no hana ga sai ta
11 giugno 1980
14 Duello furioso
「怒りの対決」 - ikari no taiketsu
18 giugno 1980
15 Il segreto di Terral
「危険なプレゼント」 - kiken na purezento
25 giugno 1980
16 Regalo pericoloso
「敵将テラルの秘密」 - teki shō teraru no himitsu
2 luglio 1980
17 Compratore di robot
「巨大ロボットの買主」 - kyodai robotto no bai shu
9 luglio 1980
18 Il padre di Noguchi
「恐怖の合体くずし」 - kyōfu no gattai kuzushi
19 Maledetti Heldiani!
「ロボット発進不能」 - robotto hasshinfunō
20 Attenti alla Terra
「ジュリィの秘密貯金」 - jurii no himitsu chokin
21 Assedio di meteoriti
「隕石包囲網を破れ」 - inseki hōi ami wo yabure
22 Thunder non ritorna
「空雷王帰還せず」 - sora kaminari ō kikan sezu
13 agosto 1980
23 Il pesce fantasma
「イオへ200キロ」 - io he 200 kiro
20 agosto 1980
24 Fuorilegge su Joa
「幻の魚を見た」 - maboroshi no sakana wo mita
27 agosto 1980
25 Battaglia disperata
「基地移動指令」 - kichi idō shirei
3 settembre 1980
26 Ancora un tradimento
「可愛い反逆者」 - kawaii hangyakusha
10 settembre 1980
27 Il nemico del futuro
「2300年の敵」 - 2300 nen no teki
17 settembre 1980
28 Lo scudo di God Sigma
「新しき戦いの序曲」 - atarashi ki tatakai no jokyoku
24 settembre 1980
29 Il re dello spazio
「地球の白旗を見よ」 - chikyū no shirohata wo miyo
8 ottobre 1980
30 La terra si arrende
「危険がいっぱい」 - kiken gaippai
31 Notizie da Joa
「イオ最新情報」 - io saishinjōhō
32 Battaglia per la luna
「月を賭けた決闘」 - gatsu wo kake ta kettō
33 Operazione cosmosauro
「地獄のスタジアム」 - jigoku no sutajiamu
34 Tramonto di Joa
「敵将テラルの涙」 - teki shō teraru no namida
35 L'esecuzione di Terral
「我がジュリイの妹」 - waga jurii no imōto
36 La donna guerriero
「2300年の秘密」 - 2300 nen no himitsu
37 Il segreto del 2300
「イオへの旅立ち」 - io heno tabidachi
38 Il mistero del tempo
「裏切者は誰だ」 - uragirimono ha dare da
39 In viaggio per Joa
「死を招く火星」 - shi wo maneku kasei
40 Invito alla morte
「誕生日は葬式の日」 - tanjōbi ha sōshiki no nichi
41 Triste compleanno
「火星の反乱」 - kasei no hanran
42 Marte si ribella
「テラルの骨を拾え」 - teraru no hone wo hiroe
43 Il sacrificio di Terral
「イオが消えた」 - io ga kie ta
44 Joa è scomparsa
「闘うイオの地球人」 - tatakau io no chikyūjin
45 La grande esplosione
「闘うイオの地球人」 - tatakau io no chikyūjin
46 Buona fortuna, Terral!
「狂気の敗北宣言」 - kyōki no haiboku sengen
47 La ribellione di Kazami
「風見博士の反逆」 - kazami hakase no hangyaku
48 Ritorno a Joa
「イオの地に立つ」 - io no chi ni tatsu
11 febbraio 1981
49 L'ultima sfida
「イオに立つ墓標」 - io ni tatsu bohyō
18 febbraio 1981
50 Addio, Terral!
「未来への旅立ち」 - mirai heno tabidachi
25 febbraio 1981

Sigla italiana[modifica | modifica wikitesto]

La sigla italiana dal titolo "God Sigma", è stata incisa da I monelli spaziali.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Nell'anime One Piece di Eiichirō Oda vi è un omaggio a God Sigma. Alcune scene dell'episodio 367 (Ciurma all'attacco, parte della Saga di Thriller Bark) sono un chiaro riferimento alla scena dell'assemblaggio dei 3 robot operato da alcuni protagonisti dell'anime: Nel formare il Big Emperor (nome che richiama lo Space Emperor), Franky impersona Tuono (robot principale), la sua camicia le ali del God Sigma, Zoro e Sanji rispettivamente Nettuno e Terremoto, Usopp e Nico Robin (che non partecipa) i pugni potenziati, mentre Chopper è un elemento originale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga