Glossario del football americano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Indice
0 - 9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z ?

0-9[modifica | modifica sorgente]

3-3-5 difesa
Una variante della formazione Nickel con 3 uomini di linea (2 DE & 1 DT/NT), 3 Linebackers (2 OLB & 1 MLB), e 5 Defensive Backs (3 CB, 1 SS & 1 FS). Anche chiamata "3-3 stack".
3-4 difesa
una formazione con 3 uomini di linea (DL) e 4 Linebackers (LB).
4-3 difesa
una formazione con 4 uomini di linea e 3 linebackers.
46 difesa
(una variante della 4-3 in cui 3 defensive backs (2 CB & 1 SS) si schierano sulla linea di scrimmage. Il FS rimanente sta arretrato. È stata inventata dal coach Buddy Ryan nei Chicago Bears del 1985.
50 difesa
una difesa una volta popolare con 5 uomini di linea, e 2 linebackers. Conosciuta anche come "Oklahoma Defense", è simile alla 3-4. Usa un nose tackle (NT), 2 defensive tackles (DT) e 2 defensive ends (DE). Usata prevalentemente dalle squadre di High School contro chi corre spesso.

A[modifica | modifica sorgente]

AFC
American Football Conference, una delle due conference della NFL.
Assistant Coach
è un allenatore specializzato in un'area specifica della squadra e che lavora in base alle indicazioni dell'Head Coach e sotto la sua supervisione.
Audible
un gioco chiamato dal quarterback sulla linea di scrimmage per modificare il gioco deciso nell'huddle.

B[modifica | modifica sorgente]

Back
giocatore che occupa una posizione dietro la linea offensiva o difensiva. In attacco: quaterback, running back, tailback, fullback o halfback. In difesa: linebacker e defensive back, questi ultimi a loro volta divisi in cornerback e safety.
Backup
un giocatore riserva.
Backward pass
passaggio all'indietro. Un passaggio lanciato all'indietro o lateralmente. non ci sono limiti al numero di questi passaggi o alla posizione in campo in cui possano essere effettuati, anche se abbastanza rari.
Blitz
una manovra difensiva in cui un difensore, in genere un linebacker, cerca la penetrazione nel campo avversario. Può essere effettuato anche da un defensive back.
Blocco
azione in cui un giocatore ostruisce il passaggio di un altro con il proprio corpo per favorire lo sviluppo del gioco della propria squadra.
Bomba
un passaggio lungo.
Bootleg
un gioco offensivo in cui il quarterback finge il passaggio alla mano ad un altro giocatore, per poi correre lui in direzione opposta. Anche conosciuto come "Scramble".

C[modifica | modifica sorgente]

C
abbreviazione usata per indicare il ruolo di centro.
CB
abbreviazione usata per indicare il ruolo di cornerback.
Chop block
tipo di blocco effettuato da un giocatore dell'attacco che consiste nel bloccare al di sotto della vita un avversario già impegnato da un altro blocco.
Conference
ognuno dei raggruppamenti di squadre in cui è divisa la NFL. American Football Conference (AFC) e National Football Conference (NFC).
Crackback block
tipo di blocco (attualmente considerato illegale) effettuato sotto la vita da un giocatore d'attacco che abbia lasciato la zona attorno alla linea di scrimmage o non vi fosse stato presente al momento dello snap. Questo blocco è considerato illegale anche se effettuato nella zona concessa da un giocatore che l'abbia lasciata per poi ritornarvi.

D[modifica | modifica sorgente]

DB
abbreviazione usata per indicare il ruolo di defensive back.
DE
abbreviazione usata per indicare il ruolo di defensive end.
Division
ognuno dei raggruppamenti di squadre in cui è divisa una conference della NFL.
DL
abbreviazione usata per indicare il ruolo di defensive lineman.
DT
abbreviazione usata per indicare il ruolo di defensive tackle.
Down
ognuno dei tentativi a disposizione della squadra di attacco per percorrere le 10 iarde necessarie al mantenimento del possesso del pallone.
Drive
serie di azioni consecutive in cui una stessa squadra è in possesso di palla.

F[modifica | modifica sorgente]

Face mask
azione in cui un giocatore afferra un avversario per la griglia posta davanti al casco. Nel caso gli arbitri la giudichino intenzionale, l'azione viene punita con una penalità.
FB
abbreviazione usata per indicare il ruolo di fullback.

G[modifica | modifica sorgente]

G
abbreviazione usata per indicare il ruolo di guardia.
Goaltending
azione effettuata durante un tentativo di field goal in cui un giocatore, nei pressi della porta tenta di deviare la palla per impedire o favorire la segnatura.

H[modifica | modifica sorgente]

H
abbreviazione usata per indicare il ruolo di holder.
Handoff
passaggio alla mano effettuato dal quarterback ad un compagno, solitamente un running back, che effettuerà poi una corsa.
Hash marks
le due serie di linee orizzontali disposte per tutto il settore centrale del campo che delimitano la zona di campo da cui inizia ogni azione di gioco.
Huddle
raggruppamento della squadra in attacco prima di iniziare l'azione di gioco per stabilire lo schema da attuare.

I[modifica | modifica sorgente]

I-formation
tipo di schieramento della squadra in attacco in cui i running back si schierano in fila indiana dietro al quarterback.
Intentional grounding
letteralmente atterramento volontario (della palla), azione illegale in cui il quarterback lancia volontariamente un passaggio non ricevibile per liberarsi del pallone, tipicamente con l'intenzione di evitare un sack.
Intercetto
azione di gioco difensiva in cui un difensore cattura il lancio del quarterback avversario conquistando così il possesso della palla per la propria squadra.

K[modifica | modifica sorgente]

K
abbreviazione usata per indicare il ruolo di kicker.
Kickoff
il calcio con cui inizia la partita o con cui viene ripreso il gioco dopo un field goal realizzato, un touchdown o nel terzo quarto della partita.
KR
abbreviazione usata per indicare il ruolo di kick returner.

L[modifica | modifica sorgente]

LB
abbreviazione usata per indicare il ruolo di linebacker, i difensori che si posizionano subito dietro la linea di difesa. Si dividono in OLB (outside linebacker) che stanno più esterni sui lati oppure ILB (inside linebacker), che stanno più al centro del campo fra gli OLB.
LG
abbreviazione usata per indicare il ruolo di guardia sinistra (left guard).
LT
abbreviazione usata per indicare il ruolo di tackle sinistro (left tackle).

N[modifica | modifica sorgente]

NFC
National Football Conference, una delle due conference della NFL.

O[modifica | modifica sorgente]

Onside kick
kickoff intenzionalmente calciato verso un lato del campo, invece che in profondità, per cercare la riconquista della palla da parte della squadra che effettua il calcio.

P[modifica | modifica sorgente]

Pass interference
letteralmente interferenza sul passaggio, azione in cui un giocatore, ad una distanza di più di 5 iarde dalla linea di scrimmage verso cui è diretto il passaggio, tocca un avversario nei pressi prima che quest'ultimo abbia toccato la palla.
Passer rating
letteralmente valutazione del passatore, coefficiente numerico con cui si misura la prestazione di un quarterback.

R[modifica | modifica sorgente]

Roster
l'insieme dei giocatori che formano una squadra.
Roughing the passer
letteralmente entrare duramente su chi effettua il passaggio, azione in cui un difensore effettua un placcaggio particolarmente violento o in ritardo rispetto all'azione di passaggio.
Running into the kicker
letteralmente correre addosso al calciatore, azione in cui un difensore si scaglia contro un kicker o un punter colpendolo dopo che questi ha già effettuato il calcio.

S[modifica | modifica sorgente]

Sack
l'azione in cui un quarterback è placcato dietro la linea di scrimmage prima che possa effettuare un lancio.
Safety
azione di gioco in cui una squadra in possesso di palla non riesce a farla uscire dalla propria end zone senza però comunque perderne il possesso. (Da non confondere con l'omonimo ruolo)
Shotgun
formazione d'attacco in cui il QB quarterback si posiziona a 4/5 yards dalla linea di scrimmage e riceve uno snap lungo dal centro. Utilizzata di solito per dare al quarterback più tempo utile per il passaggio senza essere pressato dagli uomini di linea di difesa.
Snap
il movimento con cui il centro, l'uomo centrale della linea di attacco, che tiene il pallone in mano appoggiato a terra, fa partire l'azione consegnando la palla nelle mani del quarterback il quale deciderà in base allo schema se lanciarlo o consegnarlo con un handoff ad un running back.

T[modifica | modifica sorgente]

Two-minute warning
letteralmente avviso dei due minuti, è un segnale dato dagli arbitri quando, dopo termine di un'azione, mancano due minuti o meno alla fine del secondo quarto di gioco, alla fine dei tempi regolamentari o alla fine di un tempo supplementare. Tale avviso ha l'effetto di fermare il tempo effettivo di gioco ed è equivalente ad un time out chiamato dagli arbitri.
Two point conversion
letteralmente conversione da due punti, è l'azione con cui, dopo un touchdown, la squadra che ha appena segnato tenta di ottenere due punti aggiuntivi anziché uno normalmente ottenibile con l'extra point. Consiste in un solo tentativo per effettuare un touchdown partendo con la palla posizionata sulla linea delle due iarde.

W[modifica | modifica sorgente]

Wedge
formazione a "falange" di un certo numero di giocatori che funge da schermo di protezione per il portatore di palla che la segue.
Wedge buster/s
giocatori del kicking team incaricati di "rompere" la Wedge, ovverosia di far cadere o deviare i componenti del team avversario incaricati di proteggere il kick returner. Di solito i primi due/tre immediatamente a fianco del calciatore (kicker)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]