Gliese 725

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gliese 725 A/B
Draco constellation map.svg
Classificazione A/B:nana rossa
Classe spettrale A:M3,0-V / B:M3,5-V
Tipo di variabile Stella a brillamento
Distanza dal Sole 11,52 anni luce
Costellazione Dragone
Coordinate
(all'epoca J2000)
Ascensione retta A:18h 42m 46s / B:18h 42m 46s
Declinazione A:+59° 37′ 49″ / B:+59° 37′ 36″
Dati fisici
Diametro medio (A:750.600 km / B:764.500 km)
Raggio medio (A:0,54 / B:0,55) R
Massa
(A:0,36 / B:0,30) M
Temperatura
superficiale
A/B: 4000 K (media)
Luminosità
(A:2,7 / B:1,3) x 10-3 L
Indice di colore (B-V) A:1,53 / B:1,59
Età stimata  ?
Dati osservativi
Magnitudine app. A:+10,45 / B:+11,28
Magnitudine ass. A:+8,91 / B:+9,69
Parallasse 285,2 ± 2,5 mas
Moto proprio A:AR: -1358 mas/anno
Dec: 1822 mas/anno / B:AR: -1364 mas/anno
Dec: 1817 mas/anno
Velocità radiale (A:-0,9 / B:+1,6) km/s
Nomenclature alternative
Struve 2398, LHS 58, LTT 15522/15523, LFT 1431/1432, G 229-13/229-14, HD 173739/173740, SAO 31128/31129, HIP 91768/91772.

Gliese 725 è il quindicesimo sistema stellare più vicino al Sole. Si trova a meno di 12 anni luce, nella parte sud-ovest della costellazione del Dragone, a nord-ovest della stella ξ Draconis, a sud-est di δ Draconis.

Il sistema[modifica | modifica sorgente]

La distinzione in due componenti di questo sistema, che è troppo debole per poter essere individuato ad occhio nudo, è stata per la prima volta misurata nel 1832 da Friedrich Georg Wilhelm von Struve.

Le componenti sono entrambe nane rosse[1] di massa e dimensioni pressoché identiche, mentre si differenziano per luminosità. La componente secondaria è meno luminosa.

Le due stelle orbitano[2] attorno ad un centro di massa intermedio percorrendo, con un periodo di 408 anni, orbite fortemente ellittiche (e=0,53) aventi un asse maggiore di 25,6 e 30 UA (rispettivamente per la componente A e B). La distanza relativa tra le due stelle oscilla tra un minimo di 26 UA (3,9 miliardi di km) e un massimo di 86 UA (12,9 miliardi di km). Queste valori definiti nel 1987 aggiornano quelli[3] calcolati nel 1958.

Una ricerca eseguita con il Telescopio Spaziale Hubble non ha evidenziato la presenza di pianenti gioviani orbitanti attorno alle stelle del sistema[4].

Le componenti[modifica | modifica sorgente]

Gliese 725 A è una nana rossa di tipo spettrale M3,0-V. Possiede il 36% della massa solare, il 54% del suo diametro e circa 27/10.000 della sua luminosità. È sospettata di essere una stella variabile ed ha pertanto anche la designazione NSV 11288.

Gliese 725 B è una nana rossa di tipo spettrale M3,5-V. Possiede il 30% della massa solare, il 55% del suo diametro e circa 13/10.000 della sua luminosità. È una stella variabile.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ In alcuni cataloghi meno aggiornati sono indicate come nane arancioni di classe spettrale K.
  2. ^ W. D. Heintz - The red-dwarf binary Sigma2398 - Astronomical Society of the Pacific, Publications (ISSN 0004-6280), vol. 99, Oct. 1987, p. 1084-1088 - Copia on-line dell'articolo: http://adsbit.harvard.edu/cgi-bin/nph-iarticle_query?1987PASP...99.1084H
  3. ^ Wilhelm F. Rabe. Eccentricità: 0,55; periodo: 346 anni; distanza minima: 19 UA; distanza massima: 65,3 UA.
  4. ^ Schroeder, Daniel - A Search for Faint Companions to Nearby Stars Using the Wide Field Planetary Camera 2 - The Astronomical Journal, Volume 119, Issue 2, pp. 906-922. - versione on-line

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Le 20 stelle più vicine al sistema solare
α Centauri (Proxima) · Stella di Barnard · Wolf 359 · Lalande 21185 · Sirio · Luyten 726.8 · Ross 154 · Ross 248 · ε Eridani · Lacaille 9352 · Ross 128 · EZ Aquarii · Procione · 61 Cygni · Gliese 725 · Groombridge 34 · ε Indi · DX Cancri · τ Ceti · Gliese 1061
stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni