Gliese 432

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gliese 432 A / B
Mappa della costellazione dell'IdraMappa della costellazione dell'Idra
Classificazione Sistema binario
Classe spettrale K0V / DC
Distanza dal Sole 31,1 anni luce
Costellazione Idra
Coordinate
(all'epoca J.2000)
Ascensione retta 11h 34m 29,387s
Declinazione -32° 49′ 52,82″
Dati fisici
Raggio medio 0,76 / ? R
Massa
0,81 / ? M
Temperatura
superficiale
5121 / < 6300 K (media)
Luminosità
0,31 [1]/ ? L
Dati osservativi
Magnitudine app. 5,98 / 15,0
Magnitudine ass. 6,03 / 15,10
Parallasse 101,7 ± 11,5 mas
Nomenclature alternative
LHS 308, 289 G. Hydrae, CD -32°8179, HD 100623, LTT 4280, GCTP 2678.00, SAO 202583, HIP 56452.

Gliese 432 è una stella della costellazione dell'Idra che si trova a 31,1 anni luce dal Sistema solare. È un sistema binario la cui componente principale è una stella della sequenza principale di classe spettrale K0-V[2] e da una nana bianca di classe DC[3].

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica sorgente]

Gliese 432 A è una nana arancione avente una massa 0,81 volte quella del Sole e un raggio del 76% di quello della nostra stella, mentre la luminosità è del 31%[4].

Gliese 432 B è invece una piccola e densa nana bianca di classe DC; data la vicinanza alla compagna non è possibile stimare con accuratezza la temperatura, che in ogni caso pare inferiore ai 6300 K[5]. Il semiasse maggiore tra le due componenti è di 16,3 secondi d'arco, che alla distanza alla quale si trova il sistema corrispondono a 80,5 UA. Il loro periodo orbitale è di circa 741 anni[1].

La stella più vicina al sistema è Gliese 433, che si trova ad appena 1,7 anni luce di distanza[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c CD-32 8179 / HR 4458 AB Solstation.com
  2. ^ LHS 308 -- High proper-motion Star SIMBAD
  3. ^ GJ 432 B -- White Dwarf SIMBAD
  4. ^ Stellar parameters of nearby cool stars (Takeda+, 2007)
  5. ^ Schröder, K.-P.; Pauli, E.-M.; Napiwotzki, R., A population model of the solar neighbourhood thin disc white dwarfs in Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, vol. 354, nº 3, 2004, pp. 727-736.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni