Gli sgangheroni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gli sgangheroni
Titolo originale Brain Donors
Paese di produzione USA
Anno 1992
Durata 82 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Dennis Dugan
Soggetto George S. Kaufman e Morrie Ryskind
Sceneggiatura Pat Proft
Produttore Steven Hirsch, David Zucker, Jerry Zucker
Fotografia David M. Walsh
Montaggio Malcolm Campbell
Effetti speciali Steve Grumette
Musiche Ira Newborn
Scenografia Frank Richwood
Interpreti e personaggi

Gli sgangheroni è un film del 1992, remake dalla pellicola Una notte all'opera dei fratelli Marx.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Per adempiere alle ultime volontà del suo defunto marito la ricca ed anziana ereditiera Lillian Oglethorpe (Nancy Marchand) decide di istituire una compagnia di danza classica e a tale scopo si affida all'aiuto del bizzarro e logorroico avvocato Roland T. Flakfizer (John Turturro). Costui, aiutato dal silente giardiniere tuttofare Jacques (Bob Nelson) e dall'iroso tassista Rocco (Mel Smith) cerca in tutti i modi di scritturare i giovani Alan (Spike Alexander) e Lisa (Juliana Donald) ma viene osteggiato dal perfido consigliere di Lillian Edmond Lazlo (John Savident) che ha dalla sua l'appoggio del famoso e arrogante ballerino Roberto Volare (George De La Pena). La "sfida finale" si consumerà durante la "prima" del balletto a teatro, che verrà sconvolta con furia iconoclasta dal terzetto di sabotatori.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Negli Stati Uniti, nonostante il flop al botteghino, il film ha riscosso attenzione nel mercato dell'home video diventando fenomento di culto.
  • Nonostante le molte differenze con il prototipo dei fratelli Marx il film conserva alcune gags dell'originale, come il camerino che si riempie di persone fino ad "esplodere".

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema