Gli equilibristi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gli equilibristi
Titolo originale Gli equilibristi
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia, Francia
Anno 2012
Durata 100 min.
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Ivano De Matteo
Sceneggiatura Ivano De Matteo, Valentina Ferlan
Produttore Marco Poccioni e Marco Valsania
Produttore esecutivo Francesca M. Di Donna
Fotografia Vittorio Omodei Zorini
Montaggio Marco Spoletini
Musiche Francesco Cerasi
Interpreti e personaggi
Premi
Colonna Sonora

Rejected - Daily Sunset[1]

Gli equilibristi è un film italiano del 2012 diretto da Ivano De Matteo ed interpretato da Valerio Mastandrea e Barbora Bobulova. Il film è stato proiettato nelle sale italiane il 14 settembre 2012[1], dopo essere stato presentato alla 69ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Giulio è un impiegato comunale che si separa dalla moglie a causa di un tradimento. Campare con 1200 euro al mese continuando a versare gli alimenti diventa sempre più difficile per il povero protagonista che cerca di sbarcare il lunario vivendo in una situazione di progressiva povertà e cercando di non perdere la dignità.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gli equilibristi sul sito Filmup.com]
  2. ^ Ciak d'Oro - CinemaItaliano.info

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema