Gli angeli dell'inferno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gli angeli dell'inferno
Poster - Hell's Angels (1930) 04.jpg
Titolo originale Hell's Angels
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1930
Durata 127 min
Colore B/N e Colore (Technicolor)
Audio sonoro - Mono (Western Electric Sound System)
Rapporto 1,20 : 1
Genere guerra
Regia Howard Hughes e, non accreditati, Edmund Goulding e James Whale
Soggetto dal racconto di Marshall Neilan, Joseph Moncure March
Sceneggiatura Joseph Moncure March, Harry Behn, Howard Estabrook
Produttore Howard Hughes (non accreditato)
Casa di produzione The Caddo Company
Fotografia Tony Gaudio, Harry Perry
Montaggio Douglass Biggs, Perry Hollingsworth, Frank Lawrence
Effetti speciali Phil Jones (non accreditato)
Musiche Hugo Riesenfeld (non accreditato), Pëtr Il'ič Čajkovskij
Scenografia Carroll Clark, Julian Boone Fleming
Interpreti e personaggi

Gli angeli dell'inferno (Hell's Angels) è un film del 1930 diretto da Howard Hughes con la collaborazione - anche se non risultano accreditati - di Edmund Goulding e James Whale.

Il film, prodotto da Hughes, magnate dell'aeronautica, è passato alla storia del cinema per diverse ragioni. Innanzitutto è il primo film per cui è stato utilizzato il termine kolossal, quindi ha aperto - essendo il precursore - la stagione delle mega produzioni hollywoodiane: è costato 3,8 milioni di dollari (all'epoca una cifra enorme), incassandone circa otto (equivalenti a 90 milioni di dollari del 2006), e conta 560 ore di negativi, record tuttora imbattuto.

La vicenda è ambientata durante la Prima guerra mondiale.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due fratelli inglesi, Roy e Monte hanno una storia con Helen. Quando scoppia la Grande Guerra, i due si arruolano nell'aviazione francese: Monte, il minore dei due, per provare a tutti di essere un uomo e Roy per proteggerlo. Quando arrivano sul campo Roy e Monte scoprono che Helen ha tradito entrambi con un altro uomo. Così i due, disperati, accettano una pericolosissima missione dove potrebbero perdere la vita: distruggere un deposito di munizioni tedesco.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Frank Clarke, in primo piano ai comandi di un S.E.5A, e Roy Wilson, su Fokker D.VII, in volo durante le riprese aeree.

La produzione del film è stata lunga e particolarmente problematica, infatti Hughes per le scene aeree pretese di usare veri aeroplani e non modelli in scala, ma dopo aver quasi ultimato il film si rese conto che girare nelle giornate di cielo azzurro non rendeva l'idea del moto veloce degli aerei cercato dal regista, quindi tenne fermo il set (pagando l'affitto per gli aeroplani) per 8 mesi e poi rigirò tutte le scene aeree in presenza di nuvole (per aumentare l'effetto della velocità). Dopo aver speso circa due milioni di dollari rimase affascinato dall'avvento del sonoro e quindi scelse di rigirare tutto in sonoro, tuttavia non contento del risultato, infine scelse di procedere alla colorazione artificiale della pellicola.

Era una battuta diffusa all'epoca dire "Hughes avrebbe speso meno finanziando una guerra vera".

Il film venne prodotto da The Caddo Company con un budget stimato in 3 950 000 dollari. Si dette il via alla produzione il 10 novembre 1926: si lavorò al film fino al 10 novembre 1930. Le riprese cominciarono il 16 aprile 1927 e terminarono il 22 luglio 1928.

Il cinema Regent di Brighton con un biplano che fa pubblicità a Hell's Angels

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito dall'United Artists. Fu presentato in prima a Los Angeles il 27 maggio e, quindi, Il 15 agosto a New York. Nelle sale, in normale distribuzione, uscì il 15 novembre 1930.

Date di uscita[1][modifica | modifica wikitesto]

  • USA 27 maggio 1930 (Los Angeles, California) (première)
  • USA 15 agosto 1930 (New York City, New York) (première)
  • USA 15 novembre 1930
  • Giappone 1931
  • Finlandia 6 settembre 1931
  • Portogallo 31 maggio 1932
  • Germania Ovest 19 febbraio 1986 (prima TV)

Alias:

  • Hell's Angels USA (titolo originale)
  • A pokol angyalai Ungheria
  • Angeloi tis kolaseos Grecia
  • Anjos do Inferno Brasile
  • Gli angeli dell'inferno Italia
  • Höllenflieger Germania
  • Hornan enkelit Finlandia
  • Les Anges de l'enfer Francia (titolo alternativo)
  • Los ángeles del infierno Spagna
  • Os Anjos do Inferno Portogallo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Date di uscita su IMDb.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema