Gli allegri imbroglioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gli allegri imbroglioni
Gli allegri imbroglioni.jpeg
Screenshot del film
Titolo originale Jitterbugs
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1943
Durata 73 min
68 min ca. (versione italiana)
Colore B/N
Audio sonoro
Genere commedia, musicale
Regia Malcolm St. Clair
Sceneggiatura W. Scott Darling
Produttore Sol M. Wurtzel
Casa di produzione 20th Century Fox
Fotografia Lucien Andriot
Montaggio Norman Colbert
Effetti speciali Fred Sersen
Musiche Charles Newman e Lew Pollack (canzoni) , Eric Newman, Geneva Sawyer (balli)
Costumi N'Was McKenzie
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
« Bevici su, Ollio! »
(Massima di Stanlio)

Gli allegri imbroglioni (Jitterbugs) è un film del 1943 con Stanlio e Ollio, diretto da Malcolm St. Clair.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Stanlio e Ollio sono bloccati nel deserto perché hanno finito la benzina; i due chiedono aiuto e alla fine un passante si ferma e si slaccia per colui che ha inventato una pillola che trasforma l'acqua in benzina. Stanlio e ollio ci credono e decidono di fare squadra con Chester (lo spacciatore) e organizzano una festa in cui venderanno le pillole per la benzina; alla fine una persona scopre l'inganno e i due sono costretti a scappare. Nel frattempo Chester si innamora di una donna incontrata alla festa alla quale dice di essere stata derubata da una banda di delinquenti. Lei non ci crede per cui Chester decide di provarlo andando con lei alla banca e scopre che è vero. Per recuperare il denaro farà squadra con Stanlio e Ollio che si spacceranno rispettivamente per il colonnello Panta Leo Bixy e il suo assistente (Stanlio); entrano nel loro appartamento e cominciano a pianificare le loro azioni. Nel frattempo Stanlio cade vittima di una truffa organizzata da un componente della banda di malviventi il quale possiede la metà del denaro che è stato sottratto alla donna; successivamente entra nella stanza anche Ollio il quale riuscirà a scoprire la truffa e grazie a Stanlio che si era nascosto sotto il letto riescono a recuperare i 5000 dollari. Successivamente Stanlio si spaccerà per la moglie del colonnello per incontrare l'intera banda. Con Chester organizzano un piano per fregare la banda e recuperare l'intero denaro; utilizzeranno il trucco delle buste mettendo dentro dei ritagli di giornale in una e nell'altra i 10000 dollari; i due riescono a reggere il gioco per un po' ma poi vengono scoperti entrati nella sala macchine di una ricca nave. In essa inizia nel frattempo uno spettacolo in cui i clienti hanno un grande freddo e chiedono che si alzi la temperature viene incaricato Ollio che inizierà a spalare del carbone nella caldaia causandone anche una valanga a causa di un'idea dell'amico. Successivamente riusciranno a scappare dalla sala macchine grazie alla pillola per la benzina con la quale salveranno anche la donna dalle grinfie di un componente della banda. La nave si metterà successivamente in funzione a causa del troppo carbone anche se i due riusciranno a riportarla al porto nonostante la loro poca capacita. Nel frattempo Chester si metterà con la donna e Stanlio e Ollio su butteranno in mare per scappare ai malviventi.

Scene tagliate[modifica | modifica sorgente]

Nella versione italiana del film mancano due scene, non doppiate da Sordi e Zambuto.

  • All'inizio del film quando Stanlio e Ollio hanno il primo dialogo con Chester, che mostra loro le qualità della sua pillola miracolosa e spiega loro gli ingredienti e le potenzialità.
  • Verso la fine del film quando i malviventi, seduti al tavolo del night club con Ollio e Stanlio travestito da ricca zia di Chester, invitano bruscamente Ollio ad alzarsi e a seguirli in un luogo appartato. Lì i banditi lo minacciano di sapere già tutto della truffa che Stanlio, Ollio e Chester vogliono ordire ai danni della giovane cantante per spillarle i quattrini; ma in particolare i malviventi minacciano Ollio di volere la famosa pillola miracolosa che trasforma l'acqua in benzina per ricavare soldi a palate. Ollio li beffeggia e così gli uomini, non potendolo uccidere, tornano con lui a sedere.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

(EN) Gli allegri imbroglioni in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.


cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema