Giuseppe di Braganza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ducato di Braganza
Braganza
Duchy of Braganza (1640-1910).png

Alfonso I
Ferdinando I
Figli
Ferdinando II
Figli
Giacomo I
Teodosio I
Figli
Giovanni I
Figli
  • Maria
  • Serafina
  • Teodosio
  • Edoardo
  • Alessandro
Teodosio II
Figli
Modifica
Ritratto del Principe di Beira e del Brasile, all'età di circa dodici anni. Ad opera di Miguel António do Amaral, olio su tela, c. 1773.

Giuseppe di Braganza, nome completo José Francisco Xavier de Paula Domingos António Agostinho Anastácio (Lisbona, 20 agosto 1761Lisbona, 11 settembre 1788), fu un principe portoghese, e legittimo erede al trono, Duca di Braganza, Principe di Beira e Principe del Brasile, primogenito di Maria I di Portogallo e di suo marito Pietro III.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel Palazzo di Ajuda vicino a Lisbona, venne nominato dal nonno Giovanni V principe di Beira, titolo per la prima volta dato a un maschio: era infatti il legittimo erede da parte di sua madre Maria, allora principessa del Brasile ed erede al trono.

Il 21 febbraio 1777, quando aveva 15 anni, sposò la zia trentenne Maria Francesca Benedetta di Braganza, figlia del re Giuseppe I del Portogallo e di sua moglie l'infanta di Spagna Marianna Vittoria di Borbone-Spagna. Non ebbero figli.
Tre giorni dopo le loro nozze, il nonno di Giuseppe, padre sia di Benedetta che di Maria morì, ed ella divenne regina. Di conseguenza Giuseppe divenne principe ereditario, principe del Brasile e sedicesimo duca di Braganza.

Giuseppe morì all'età di ventisette anni di vaiolo, venne sepolto nel pantheon dinastico nella Monastero di São Vicente de Fora a Lisbona; suo fratello Giovanni divenne erede al trono e nuovo principe del Brasile.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]