Giuseppe Verdi (film 1938)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Verdi
Titolo originale Giuseppe Verdi
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1938
Durata 110 min
Colore B/N
Audio sonoro Mono
Rapporto 1,37 : 1
Genere biografico
Regia Carmine Gallone
Soggetto Lucio D'Ambra, Carmine Gallone
Sceneggiatura Lucio D'Ambra, Carmine Gallone
Produttore Carmine Gallone
Casa di produzione Grandi Film Storici e Italia Film
Distribuzione (Italia) ENIC
Fotografia Massimo Terzano
Montaggio Oswald Hafenrichter
Musiche Giuseppe Verdi
Scenografia Guido Fiorini e Camillo Parravicini

Ettore Corsi e Luigi Petricca (architetti scenografi)

Costumi Titina Rota
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Giuseppe Verdi è un film del 1938, diretto da Carmine Gallone.

Il film girato a Cinecittà venne presentato alla Mostra del cinema di Venezia del 1938 dove vinse la Coppa del PNF.

È conosciuto anche col titolo Divine armonie.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola tratta la vita del compositore Giuseppe Verdi; dalla partenza da ragazzo, dalla campagna intorno a Busseto, quando si avviava verso l'inizio della sua carriera, alla morte della moglie, all'incontro con Giuseppina Strepponi, alla conoscenza di Victor Hugo, alla composizione di tutte le sue opere importanti, fra cui spicca il Nabucco.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]