Giuseppe Rusnati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giuseppe Rusnati (Gallarate, 1650Milano, 1713) è stato uno scultore e architetto italiano di stile barocco.

Allievo di Dionigi Bussola, e di Ercole Ferrata a Roma, nel 1675 rientrò a Milano e dal 1677 fu attivo nel cantiere del Duomo (profeti David, e Eliseo, 1678), esperienza assai importante per la sua formazione. In seguito l'artista lavorò alla Certosa di Pavia (bassorilievi "Vittoria di Sant'Ambrogio sugli ariani" e "Natività della Vergine"), e nei Sacri Monti di Domodossola, Varese e Orta San Giulio (Novara).

Grazie alla vivacità e al leggiadro plasticismo delle sue opere, Rusnati viene considerato un anticipatore del linguaggio rococò che si diffonderà in Europa nella prima metà del Settecento. Controllo di autorità VIAF: 95885020