Giuseppe Rossi (calciatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Rossi
Giuseppe Rossi FARE Ambassador.jpg
Giuseppe Rossi testimonial del FARE contro il razzismo
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 174[1] cm
Peso 73[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Fiorentina Fiorentina
Carriera
Giovanili
2000-2004
2004-2006
Parma Parma
Manchester Utd Manchester Utd
Squadre di club1
2004-2006 Manchester Utd Manchester Utd 5 (1)
2006-2007 Newcastle Newcastle 11 (0)
2007 Parma Parma 19 (9)
2007-2013 Villarreal Villarreal 136 (54)
2013- Fiorentina Fiorentina 22 (16)
Nazionale
2003
2003–2004
2004–2005
2006-2008
2008
2008-
Italia Italia U-16
Italia Italia U-17
Italia Italia U-18
Italia Italia U-21
Italia Italia Olimpica
Italia Italia
5 (3)
14 (6)
3 (0)
16 (5)
6 (6)
30 (7)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 maggio 2014

Giuseppe Rossi (Teaneck, 1º febbraio 1987) è un calciatore italiano, attaccante della Fiorentina e della Nazionale italiana.

Considerato uno dei maggiori talenti calcistici italiani della sua generazione[2][3][4][5][6], è stato soprannominato Pepito da Enzo Bearzot per via delle caratteristiche simili a Paolo Rossi, il cui soprannome era Pablito.[7] Ha segnato all'esordio in Premier League, Serie A e Primera División.[8]

È primatista di reti (21) con il Villarreal nelle competizioni calcistiche europee.[9]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato negli Stati Uniti a Teaneck, ma cresciuto a Clifton,[10] New Jersey; il padre, Fernando Rossi - nativo di Fraine (CH) - (1949-2010[11]), era allenatore di calcio ed insegnante di italiano e spagnolo al Clifton High School, anche la madre Cleonilde - nativa di Acquaviva d'Isernia (IS) - era insegnante di lingue a Clifton. A 12 anni si trasferì a Parma insieme al padre per iniziare a giocare nelle giovanili del Parma.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Gioca come seconda punta ma può essere impiegato anche da attaccante centrale o esterno d'attacco. Mancino naturale, è dotato di ottima tecnica, gli piace ricevere palla in corsa ma è anche abile a giocare negli spazi nella fase di non possesso.[12]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Gli inizi e Manchester United[modifica | modifica sorgente]

Nel 2000 viene notato dal Parma che lo porta in Italia e lo fa crescere nel proprio settore giovanile.

Un giovane Rossi nelle giovanili dello United

Nell'estate del 2004, a 17 anni, viene acquistato dal Manchester United. Debutta con i Red Devils il 10 novembre 2004 in League Cup, entrando a partita iniziata contro il Crystal Palace. Scende in campo anche nella gara in League Cup contro Arsenal del 1º dicembre 2004. Conclude, così, la sua prima stagione con due presenze e nessuna rete[13].

Nella seconda stagione al Manchester esordisce nella gara di Champions League 2005-2006 contro il Debreceni del 9 agosto 2005. Il 15 ottobre del 2005, a 18 anni, realizza una rete nel suo esordio in Premier League contro il Sunderland[13]. Si ripete il 26 ottobre 2005 contro il Barnet in League Cup, gara nella quale viene impiegato per la prima volta come titolare[13]. Il 18 gennaio 2006 segna la sua prima doppietta con i Red Devils nella gara vinta per 5-0 contro il Burton Albion. Questi saranno anche i suoi ultimi gol con la squadra inglese. Termina la stagione con 5 presenze e un solo gol in campionato.

Con il Manchester United in totale ha disputato 14 partite, segnando 4 gol,[13] e conquistato 1 trofeo (1 Coppa di Lega inglese).

I prestiti al Newcastle e al Parma[modifica | modifica sorgente]

All'inizio della stagione 2006-07 passa in prestito al Newcastle United. Esordisce con la nuova squadra il 29 settembre 2006 entrando al 76º minuto nella gara persa per 2-0 contro il FC Liverpool. Il suo primo gol arriva il 25 ottobre 2006 nella gara di League Cup vinta 3-0 contro Portsmouth[14].

Il 17 gennaio del 2007 viene prestato al Parma, squadra dove è cresciuto calcisticamente, fino al giugno successivo.

Il 21 gennaio, nella gara d'esordio, realizza il gol che permette al Parma di battere il Torino per 1-0 e di tornare alla vittoria dopo dieci turni[15]. Il 7 aprile, nella gara interna con il Livorno, segna al 91' il gol della vittoria,[16] si ripete il 18 aprile con una doppietta nella vittoria sulla Fiorentina[17] e quattro giorni dopo, nella prima vittoria esterna in campionato del Parma, segna il gol del provvisorio 2-4 al Palermo (3-4 il risultato finale)[18]. Il 13 maggio segna una doppietta nel 4-1 contro il Messina[19].

Le sue prestazioni, e i suoi nove gol nel girone di ritorno, consentono al Parma di risollevarsi in classifica e di chiudere il campionato al dodicesimo posto, conquistando la salvezza all'ultima giornata. Con il Parma in totale ha disputato 19 partite in campionato, segnando 9 gol.[14].[20] Con questo risultato eguaglia inoltre Roberto Mancini nel numero di gol realizzati da un esordiente under-20 nel campionato italiano[21].

Villarreal[modifica | modifica sorgente]

Giuseppe Rossi con la maglia del Villarreal

Dopo il prestito al Parma è richiesto da molte squadre italiane, ma torna all'estero: il Manchester United lo cede al Villarreal per 11 milioni di euro, inserendo nel contratto una clausola che prevede un'opzione per lo stesso Manchester nel caso di cessione del giocatore da parte della società spagnola[22]. Segna il primo gol con la maglia del Villarreal nella sua prima presenza assoluta, il 26 agosto 2007, contro il Valencia[23]. Il 27 settembre successivo sigla la sua prima doppietta con il Villarreal contro il Real Murcia[24]. Il 4 novembre contro l'Atletico Madrid, Rossi ha siglato la rete del 2 a 1 con uno splendido pallonetto e sempre dal suo piede è partito il cross da calcio d'angolo che ha permesso al compagno Fuentes di siglare il 2-2. Tuttavia in questa gara subisce la rottura del menisco esterno e lo stiramento del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Questo infortunio lo tiene lontano dal campo per almeno sei settimane[25]. Torna in campo il 20 dicembre nella gara in Coppa UEFA vinta 2-1 contro l'AEK Atene[26]. Il 16 gennaio 2008, invece, segna il suo primo gol in Coppa del Re nella gara vinta 2-0 contro il Recreativo[27]. Il 21 febbraio seguente, nella gara vinta contro lo Zenit San Pietroburgo in Coppa UEFA,[28] ha rimediato la distorsione della caviglia che lo tiene lontano dal campo per almeno due settimane[29]. Torna in campo nella gara di campionato contro il Real Zaragoza, nella quale segna il gol del definitivo 2-0 per il Villarreal[30]. Nel suo primo anno in Spagna si è rivelato l'asso nella manica del Sottomarino giallo, segnando 11 reti in 27 partite nella Liga e contribuendo allo storico secondo posto della sua squadra[31], e 1 in Coppa del Re, dove il Villarreal è uscito ai quarti di finale contro il Barcellona.

Il 27 settembre 2008 ha segnato il suo primo gol nella nuova stagione, in occasione della partita vinta per 1-0 contro lo Sporting Gijón[32]. Il 30 settembre disputa la prima partita di Champions League 2008-2009 con il Villarreal contro il Celtic[33]. Alla fine della stagione, Rossi batte il proprio record personale, realizzando 12 gol in 30 partite[34]. Il Villarreal conclude il campionato al quinto posto, valido per l'accesso alla UEFA Europa League. Questa stagione lo vede protagonista anche in Champions League dove realizza tre reti, due all'Aalborg Boldspilklub rispettivamente nelle gare di andata[35] e di ritorno[36] e una al Panathinaikos[37]. In questa competizione, il Villarreal viene eliminato ai quarti di finale dall'Arsenal.

Il 20 agosto 2009 segna il suo primo gol in assoluto nella sua terza stagione al Villarreal nella partita di qualificazione all'Europa League contro il NAC Breda[38]. Sette giorni dopo segna una doppietta nella gara vinta sempre contro il NAC Breda e conclusasi 6-1 per il Villarreal[39]. Il 13 settembre 2009 ha segnato il suo primo gol in campionato nella nuova stagione, in occasione della partita pareggiata per 1-1 contro il Mallorca[40]. Il 10 novembre 2009 segna il gol della vittoria contro UD Puertollano in Coppa del Re[41]. Nella gara pareggiata per 2-2 il 24 marzo 2010 contro Tenerife, Rossi realizza un gol e viene premiato come miglior giocatore del match[42]. Nella stagione 2009-2010 è autore complessivamente di 17 reti, 10 in campionato, 5 in Europa League e 2 nella Coppa del Re. La squadra chiude il campionato al settimo posto, l'Europa League ai sedicesimi di finale sconfitta dal Wolfsburg e la Coppa dei Re agli ottavi di finale sconfitta dal Celta Vigo. Il settimo posto nel campionato consente al Villarreal di accedere agli spareggi di Europa League grazie all'esclusione dalle Coppe del Maiorca.

La stagione 2010-2011 è quella della sua definitiva consacrazione. Segna i suoi primi gol il 12 settembre 2010 nella sua quarta stagione al Villarreal nella partita di campionato vinta per 4-0 contro Espanyol, gara nel quale Rossi firma una doppietta e viene eletto miglior giocatore del match[43]. Il 30 settembre seguente segna un gol in Europa League, nella gara vinta 2-1 contro il Club Brugge[44]. Il 25 gennaio 2011 rinnova il contratto con il club spagnolo fino al 30 giugno 2016[45]. Al termine della stagione, Rossi realizza 32 gol stagionali in tutte le competizioni e diventa il miglior marcatore della storia del Villarreal[46]. Inoltre si dimostra particolarmente efficace in Europa League, torneo in cui realizza ben 11 reti, dove il Villarreal arriva fino alle semifinali in cui viene eliminato dal Porto, il vincitore della coppa.

La sua quinta stagione al Villarreal comincia con una doppietta contro l'Odense Boldklub nella seconda gara di qualificazione alla UEFA Champions League 2011-2012[47]. Il primo gol in campionato arriva il 10 settembre nella seconda giornata di campionato pareggiata per 2-2 contro il Siviglia, gara nella quale Rossi viene eletto miglior giocatore del match[48]. Il 26 ottobre seguente, nell'incontro di campionato perso per 3-0 al Bernabéu contro il Real Madrid, si procura la rottura del legamento crociato del ginocchio destro. Viene operato il giorno seguente, con una prognosi di recupero di circa sei mesi[49]. Rossi, dunque, conclude in anticipo la stagione dove realizza tre reti in campionato e due nelle gare di qualificazione per la Champions League 2011-2012.

Il 13 aprile 2012 in allenamento riporta una nuova lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio destro già infortunato; la successiva operazione determina un ulteriore stop di quattro mesi a cui farà seguito una terza operazione nell'ottobre seguente[50] che allunga i tempi di recupero di altri sei mesi [51][52].

Fiorentina[modifica | modifica sorgente]

Il 4 gennaio 2013 la Fiorentina lo acquista a titolo definitivo dal Villareal[53] per 10 milioni di euro più 6 di bonus,[54] firmando un contratto fino al 30 giugno 2017 con clausola rescissoria fissata a 35 milioni di euro fino al 2015 e a 30 per gli ultimi 2 anni.[55] Sceglie la maglia numero 49, come l'anno di nascita del padre.[56] Torna in campo il 19 maggio, esordendo con la maglia della Fiorentina nell'ultima giornata del campionato, subentrando al 64' al posto di Juan Cuadrado nella vittoriosa trasferta contro il Pescara, conclusasi sull'1-5.[57]

Segna il primo gol in maglia viola il 26 agosto 2013, alla prima giornata di campionato, nella partita Fiorentina-Catania (2-1).[58] L'ultimo gol del calciatore in Serie A era stato segnato con la maglia del Parma il 13 maggio 2007, quando andò a segno contro il Messina, mentre l'ultimo in assoluto prima degli infortuni risaliva al 1º ottobre 2011 con la maglia del Villarreal contro il Saragozza.[59] Il 19 settembre 2013 serve un assist e segna il gol del definitivo 3-0 per i viola contro il Paços Ferreira in Europa League, ritrovando il goal in una competizione europea dopo due anni e mezzo.[60] Il 1 settembre 2013 segna una doppietta nella trasferta vinta 2-5 contro il Genoa.[61] Il 20 ottobre 2013 realizza una tripletta nella gara di campionato contro la Juventus vinta per 4-2.[62] Il 10 novembre 2013 realizza un'altra doppietta nella vittoria casalinga per 2-1 contro la Sampdoria[63].

Il 5 gennaio 2014, nella partita contro il Livorno, si infortuna di nuovo al ginocchio per un fallo di Leandro Rinaudo.[64] Dopo 4 mesi dall'infortunio, il 3 maggio Rossi rientra nei minuti finali del secondo tempo della finale di Coppa Italia persa 3-1 contro il Napoli allo Stadio Olimpico.[65] Ritorna a segnare il 6 maggio contro il Sassuolo, gara persa 3-4 dalla Fiorentina.[66] Conclude la stagione con 24 partite giocate e 17 gol realizzati.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nazionali giovanili[modifica | modifica sorgente]

Veste la maglia azzurra nelle rappresentative giovanili Under-16, Under-17 e Under-18.

Avendo la doppia cittadinanza, italiana e americana, viene convocato ad uno stage da Bruce Arena, il CT della Nazionale statunitense; Rossi però esprime il desiderio di giocare con la Nazionale italiana[67][68].

Esordisce nella Nazionale Under-21 il 15 agosto del 2006 in Italia-Croazia (0-0), la prima partita della gestione del tecnico Pierluigi Casiraghi[69]. Dopo la stagione al Parma viene convocato per l'Europeo U-21 del 2007 dove, nell'ultima partita della prima fase tra Italia e Repubblica Ceca (3-1), mette a segno la sua prima rete con l'Under-21, regalando la vittoria agli azzurrini[70].

Nazionale olimpica[modifica | modifica sorgente]

Nel ciclo successivo, gioca da titolare in attacco con Sebastian Giovinco e Robert Acquafresca. Nel 2008 partecipa ai Giochi olimpici di Pechino con la Nazionale Olimpica. All'esordio segna su calcio di rigore contro l'Honduras[71]. Segna ancora un gol contro la Corea del Sud nella seconda partita della prima fase[72]. Nei quarti di finale segna una doppietta, realizzando i due rigori assegnati all'Italia, nella sconfitta per 3-2 contro il Belgio che elimina l'Italia[73]. Con i suoi quattro gol risulta comunque il capocannoniere del torneo, secondo italiano ad aggiudicarsi tale titolo dopo Annibale Frossi.

Nazionale maggiore[modifica | modifica sorgente]

Il CT della Nazionale maggiore Marcello Lippi lo convoca il 5 ottobre 2008 per due partite delle qualificazioni al Mondiale 2010. Esordisce in Nazionale l'11 ottobre 2008, subentrando a Di Natale nel secondo tempo di Bulgaria-Italia (0-0).[74] Il 19 novembre gioca per la prima volta da titolare in Nazionale nell'amichevole disputata ad Atene contro la Grecia. Realizza il suo primo gol in Nazionale il 6 giugno 2009 in amichevole contro l'Irlanda del Nord.[75]

Entrato stabilmente nel gruppo degli Azzurri, viene convocato per la Confederations Cup 2009[76]. Il 15 giugno, nella partita d'esordio contro gli Stati Uniti, subentra nel secondo tempo e realizza la sua prima doppietta in Nazionale, contribuendo in modo decisivo alla vittoria per 3-1 dell'Italia,[77] che viene comunque eliminata al primo turno[78].

Viene inserito nella lista dei 28 pre-convocati per il Mondiale 2010 che svolgono il ritiro al Sestriere, ma infine Lippi lo esclude dalla lista definitiva dei 23 convocati[79].

Il 17 novembre 2010, sotto la direzione di Cesare Prandelli, veste la fascia di capitano nell'amichevole disputata contro la Romania (1-1)[80]. Il 9 febbraio 2011, a Dortmund, riprende a segnare in Nazionale nell'incontro amichevole contro la Germania (1-1)[81]. A causa dell'infortunio al ginocchio riportato ad aprile 2012 Rossi è costretto a saltare l'Europeo 2012[82].

Ritorna in Nazionale il 15 ottobre 2013, dopo 2 anni di assenza, disputando la partita Italia-Armenia (2-2) valida per le qualificazioni al Mondiale 2014.[83] Dopo l'infortunio riportato il 5 gennaio e la riabilitazione successiva, è stato inserito nella lista di 30 calciatori pre-convocati in vista del Mondiale 2014[84], ma infine Prandelli lo esclude dalla lista definitiva dei 23 convocati.[85]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 18 maggio 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-2005 Inghilterra Manchester United PL 0 0 FACup+CdL 0+2 0 UCL 0 0 - - - 2 0
2005-2006 PL 5 1 FACup+CdL 2+3 2+1 UCL 2[86] 0 - - - 12 4
Totale Manchester United 5 1 7 3 2 0 - - 14 4
2006-gen. 2007 Inghilterra Newcastle PL 11 0 FACup+CdL 0+2 0+1 CU 0 0 - - - 13 1
gen.-giu. 2007 Italia Parma A 19 9 CI 0 0 CU 1 0 - - - 20 9
2007-2008 Spagna Villarreal PD 27 11 CR 5 2 CU 5 0 - - - 37 13
2008-2009 PD 30 12 CR 1 0 UCL 8 3 - - - 39 15
2009-2010 PD 34 10 CR 4 2 UEL 8[87] 5[88] - - - 46 17
2010-2011 PD 36 18 CR 5 3 UEL 15[89] 11 - - - 56 32
2011-2012 PD 9 3 CR 0 0 UCL 5[90] 2[91] - - - 14 5
2012-gen. 2013 SD 0 0 CR 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Villarreal 136 54 15 7 41 21 - - 192 82
gen.-giu. 2013 Italia Fiorentina A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
2013-2014 A 21 16 CI 1 0 UEL 2[92] 1 - - 24 17
Totale Fiorentina 22 16 1 0 2 1 - - 25 17
Totale carriera 193 80 25 11 46 22 - - 264 113

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Italia Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11/10/2008 Sofia Bulgaria Bulgaria 0 – 0 Italia Italia Qual. Mondiali 2010 -
19/11/2008 Atene Grecia Grecia 1 – 1 Italia Italia Amichevole -
10/02/2009 Londra Brasile Brasile 2 – 0 Italia Italia Amichevole -
06/06/2009 Pisa Italia Italia 3 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Amichevole 1
10/06/2009 Pretoria Italia Italia 4 – 3 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Amichevole -
15/06/2009 Pretoria Stati Uniti Stati Uniti 1 – 3 Italia Italia Conf. Cup 2009 - 1º Turno 2
18/06/2009 Johannesburg Egitto Egitto 1 – 0 Italia Italia Conf. Cup 2009 - 1º Turno -
21/06/2009 Pretoria Italia Italia 0 – 3 Brasile Brasile Conf. Cup 2009 - 1º Turno -
12/08/2009 Basilea Svizzera Svizzera 0 – 0 Italia Italia Amichevole -
05/09/2009 Tbilisi Georgia Georgia 0 – 2 Italia Italia Qual. Mondiali 2010 -
09/09/2009 Torino Italia Italia 2 – 0 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2010 -
14/10/2009 Parma Italia Italia 3 – 2 Cipro Cipro Qual. Mondiali 2010 -
14/11/2009 Pescara Italia Italia 0 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
18/11/2009 Cesena Italia Italia 1 – 0 Svezia Svezia Amichevole -
10/08/2010 Londra Italia Italia 0 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole -
07/09/2010 Firenze Italia Italia 5 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Euro 2012 -
08/10/2010 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 0 – 0 Italia Italia Qual. Euro 2012 -
17/11/2010 Klagenfurt Romania Romania 1 – 1 Italia Italia Amichevole - cap.
09/02/2011 Dortmund Germania Germania 1 – 1 Italia Italia Amichevole 1
25/03/2011 Lubiana Slovenia Slovenia 0 – 1 Italia Italia Qual. Euro 2012 -
29/03/2011 Kiev Ucraina Ucraina 0 – 2 Italia Italia Amichevole 1
03/06/2011 Modena Italia Italia 3 – 0 Estonia Estonia Qual. Euro 2012 1
07/06/2011 Liegi Italia Italia 0 – 2 Irlanda Irlanda Amichevole -
10/08/2011 Bari Italia Italia 2 – 1 Spagna Spagna Amichevole -
02/09/2011 Tórshavn Fær Øer Fær Øer 0 – 1 Italia Italia Qual. Euro 2012 -
06/09/2011 Firenze Italia Italia 1 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Euro 2012 -
07/10/2011 Belgrado Serbia Serbia 1 – 1 Italia Italia Qual. Euro 2012 -
15/10/2013 Napoli Italia Italia 2 – 2 Armenia Armenia Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 73’ 73’
18/11/2013 Londra Italia Italia 2 – 2 Nigeria Nigeria Amichevole 1 Uscita al 53’ 53’
31/05/2014 Londra Italia Italia 0 – 0 Irlanda Irlanda Amichevole - Uscita al 71’ 71’
Totale Presenze 30 Reti (58º posto) 7

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Manchester United: 2005-2006

Individuale[modifica | modifica sorgente]

Pechino 2008 (4 gol)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Scheda personale | Giuseppe Rossi Official Website. URL consultato il 1º agosto 2013.
  2. ^ http://www.paologhisoni.com/giuseppe-rossi-un-talento-in-giro-per-il-mondo/
  3. ^ http://www.calciomania90.com/2007/10/giuseppe-rossi-il-talento-ignorato-da.html
  4. ^ http://www.gamesvillage.it/forum/showthread.php?514639-Giuseppe-Rossi-talento-italianissimo-che-non-vuole-l-Italia/page7
  5. ^ http://www.tuttomercatoweb.com/sampdoria/?action=read&idnet=c2FtcGRvcmlhbmV3cy5uZXQtNjAwNzA
  6. ^ http://www.violanews.com/news-viola/ferragamo-su-rossi-un-campione-dentro-e-fuori-dal-campo-contro-un-italia-vecchia-e-ipocrita-20140709/
  7. ^ Bearzot: «Sarà Rossi l’uomo chiave» goal.com
  8. ^ FOTO: G. Rossi, gol all'esordio in A, Premier e Liga ansa.it
  9. ^ Villarreal. URL consultato il 10 febbraio 2014.
  10. ^ Io sono gr22.it
  11. ^ (EN) Legendary Clifton soccer coach Fernando Rossi dies.
  12. ^ Giuseppe Rossi alla Fiorentina, i 10 della storia viola ti guardano.. fiorentina.it
  13. ^ a b c d (EN) Manchester United players » Giuseppe Rossi aboutmanutd.com
  14. ^ a b Giuseppe Rossi - Tutte le partite Giuseppe Rossi für Newcastle United transfermarkt.it
  15. ^ Parma-Torino 1-0: Subito sotto il segno di Rossi ilsole24ore.com
  16. ^ Rossi punisce il Livorno allo scadere Il Parma torna a vedere la salvezza repubblica.it
  17. ^ Doppio Rossi per la vittoria del Parma su una Fiorentina stanca e inconsistente repubblica.it
  18. ^ Capolavoro Parma, 4-3 a Palermo Resa dei rosanero, Guidolin rischia repubblica.it
  19. ^ CParma-Messina 4-1: Un super Rossi stende un Messina ormai in vacanza ilsole24ore.com
  20. ^ Giuseppe Rossi - Tutte le partite Giuseppe Rossi für Parma transfermarkt.it
  21. ^ G.Rossi eguaglia Mancinia ilsole24ore.com
  22. ^ Il trasferimento di Rossi al Villarreal, fiorentina.it, 2 agosto 2007.
  23. ^ (EN) Barcelona held by ten-man Racing uefa.com
  24. ^ (EN) Villarreal vs. Real Murcia football-lineups.com
  25. ^ Giuseppe Rossi si ferma per sei settimane calcioblog.it
  26. ^ (EN) AEK Athens vs. Villarreal football-lineups.com
  27. ^ (EN) Villarreal vs. Recreativo de Huelva football-lineups.com
  28. ^ (EN) Villarreal vs. Zenit Saint Petersburg football-lineups.com
  29. ^ Villarreal, due settimane di stop per Giuseppe Rossi tuttomercatoweb.com
  30. ^ (EN) Villarreal vs. Real Zaragoza football-lineups.com
  31. ^ (ES) El Villarreal se asegura la segunda plaza elmundo.es
  32. ^ (EN) Sporting Gijón vs. Villarreal football-lineups.com
  33. ^ (EN) Villarreal vs. Celtic FC football-lineups.com
  34. ^ (EN) Giuseppe Rossi Football Stats statbunker.com
  35. ^ (EN) Villarreal vs. Aalborg Boldspilklub football-lineups.com
  36. ^ (EN) Aalborg Boldspilklub vs. Villarreal football-lineups.com
  37. ^ (EN) Villarreal vs. Panathinaikos football-lineups.com
  38. ^ (EN) NAC Breda vs. Villarreal football-lineups.com
  39. ^ (EN) Villarreal vs. NAC Breda football-lineups.com
  40. ^ (EN) Villarreal vs. Marloca football-lineups.com
  41. ^ (EN) Villarreal vs. UD Puertollano football-lineups.com
  42. ^ (EN) Tenerife vs. Villarreal football-lineups.com
  43. ^ (EN) Villarreal vs. Espanyol football-lineups.com
  44. ^ (EN) Villarreal vs. Club Brugge football-lineups.com
  45. ^ (ES) villarrealcf.es, Giuseppe Rossi renueva con el Villarreal CF.
  46. ^ Rossi da record a Vila-Real, Osvaldo-gol, Balotelli si fa male - La Gazzetta dello Sport
  47. ^ (EN) Villarreal vs. Odense Boldklub football-lineups.com
  48. ^ (EN) Villarreal vs. Sevilla football-lineups.com
  49. ^ Pepito Rossi già operato, "Ce la farò per l'Europeo" - La Gazzetta dello Sport
  50. ^ Filippo Maria Ricci, Pepito, 3° intervento in La Gazzetta dello Sport, 5 ottobre 2012, p. 8.
  51. ^ Rossi, che sfortuna. Il ginocchio cede ancora Repubblica.it
  52. ^ Giuseppe Rossi, tunnel senza fine sportmediaset.mediaset.it
  53. ^ Fiorentina e Villareal, raggiunto l'accordo su Giuseppe Rossi, ViolaChannel. URL consultato il 4 gennaio 2013.
  54. ^ Di Marzio: "Fiorentina-Rossi 16 milioni, forse domenica al Franchi" fiorentina.it
  55. ^ Per Giuseppe Rossi contratto fino al 2017 e clausola di 35 milioni. Poi... fiorentina.it
  56. ^ Rossi indosserà la 49 violachannel.tv
  57. ^ Stagione 2012-13 - 38ª Giornata legaseriea.it
  58. ^ Stagione 2013-14 - 1ª Giornata legaseriea.it
  59. ^ G.Rossi, un gol atteso quasi 2 anni. Primo in maglia viola, 10.mo in A fiorentina.it
  60. ^ Europa League, tris viola e Giuseppe Rossi torna al goal europeo sportcafe24.com
  61. ^ Genoa-Fiorentina 2-5: Rossi e Gomez show, i viola volano, 1º settembre 2013. URL consultato l'11 novembre 2013.
  62. ^ Fiorentina-Juventus 4-2, delirio viola: Tevez e Pogba, poi tripletta Rossi e Joaquin, gazzetta.it, 20 ottobre 2013. URL consultato il 10 maggio 2014.
  63. ^ Calcio, Fiorentina-Sampdoria 2-1: Rossi spinge i viola verso la Champions, 10 novembre 2013. URL consultato l'11 novembre 2013.
  64. ^ Fiorentina in ansia per Rossi. Si teme per il crociato - FOTO. Della Valle: "Rinaudo farabutto" qn.quotidiano.net
  65. ^ Finale Coppa Italia, Fiorentina-Napoli 1-3. Doppio Insigne, gol di Vargas e Mertens, gazzetta.it, 3 maggio 2014. URL consultato il 4 maggio 2014.
  66. ^ Berardi-Rossi, gol mondiali: quanti sms per Prandelli..., gazzetta.it, 6 maggio 2014. URL consultato il 7 maggio 2014.
  67. ^ Mister Gol arriva da Fraine Giuseppe Rossi, abruzzoemigrazione.it. URL consultato il 28 giugno 2014.
  68. ^ Rivoluzione Rossi in Nazionale La Stampa.it
  69. ^ Under 21, Italia-Croazia 0-0 videogame.it
  70. ^ Italia-Repubblica Ceca Under 21 3-1: Addio Europei, spareggio per Pechino ilsole24ore.com
  71. ^ Olimpiadi, Italia-Honduras 3-0: Una vittoria di… rigore goal.com
  72. ^ Italia olimpica, buona la seconda sport.it
  73. ^ Olimpiadi, Italia-Belgio 2-3 (Rossi 18' rig; 74' rig, Mirallas 47', Dembele 23', 80') azzurri eliminati tuttonapoli.net
  74. ^ Bulgaria-Italia 0-0: Come rendere bellissima una partita con poche emozioni? Provate a guardare la... classifica! goal.com
  75. ^ Italia-Irlanda del Nord 3-0: bella prova della nazionale "di scorta" calcioblog.it
  76. ^ II convocati dell’Italia per la Confederations Cup 2009. calcioalpallone.com
  77. ^ (EN) USA 1:3 Italy Fifa.com
  78. ^ (EN) Italy 0:3 Brazil Fifa.com
  79. ^ Italia: Lippi pronto ad escludere Borriello e Giuseppe Rossi, ecco i 23 definitivi calcioblog.it
  80. ^ Romania-Italia 1-1: apre Marica, poi Quagliarella tuttosport.com
  81. ^ Rossi salva una buona Italia In Germania finisce 1-1 gazzetta.it
  82. ^ Il ginocchio di Giuseppe Rossi si rompe di nuovo, addio Europeo sport.panorama.it
  83. ^ Nazionale, torna Giuseppe Rossi. Per Danimarca e Armenia anche Balzaretti e Balotelli repubblica.it
  84. ^ Italia, ecco i 31 di Prandelli. C'è Rossi, sorpresa Darmian. Fuori Gila e Criscito, gazzetta.it, 13 maggio 2014. URL consultato il 1º giugno 2014.
  85. ^ Nazionale, ecco i 23 di Prandelli: niente Brasile per Giuseppe Rossi, gazzetta.it, 1º giugno 2014. URL consultato il 1º giugno 2014.
  86. ^ Una presenza nel Terzo turno preliminare
  87. ^ 2 presenze nei play-off.
  88. ^ 3 gol nei play-off.
  89. ^ 1 presenza nei play-off.
  90. ^ 2 presenze nei play-off.
  91. ^ 2 gol nei play-off.
  92. ^ 1 presenza nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]