Giuseppe Reina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando pittore svizzero di Savosa, vedi Giuseppe Reina (pittore).
on. Giuseppe Reina
Bandiera italiana
Parlamento italiano
Camera dei deputati
Luogo nascita Casteltermini
Data nascita 16 giugno 1928
Luogo morte Casteltermini
Data morte 30 agosto 2010
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione avvocato
Partito PSI
Legislatura VIII, IX, X e XI
Gruppo Partito Socialista Italiano
Collegio Palermo
Incarichi parlamentari
  • Vicepresidente della commissione parlamentare d'inchiesta sull'attuazione degli interventi per la ricostruzione e la ripresa socio economica dei territori della valle del Belice colpiti dal terremoto del 1968 (1979-81)
Pagina istituzionale

Giuseppe Reina (Casteltermini, 16 giugno 1928Casteltermini, 30 agosto 2010) è stato un avvocato e politico italiano.

Esponente del Partito Socialista Italiano negli anni ottanta, di cui è stato componente del comitato centrale (dal 1979) e della direzione nazionale (dal 1981).

Sindaco di Casteltermini, è stato deputato nella VIII, IX, X e XI Legislatura, vicepresidente della commissione parlamentare d'inchiesta sull'attuazione degli interventi per la ricostruzione e la ripresa socio economica dei territori della Valle del Belice colpiti dai terremoti del gennaio 1968 nell'VIII legislatura (dal 12 dicembre 1979 al 7 luglio 1981), sottosegretario di stato ai Trasporti nel V governo Fanfani (dal 7 dicembre 1982 al 4 agosto 1983) e sottosegretario di stato alle Poste e Telecomunicazioni nel I governo Craxi (dal 9 agosto 1983 al 1º agosto 1986).

Dopo lo scioglimento del Partito Socialista Italiano, ha aderito al Nuovo PSI di Gianni De Michelis ricoprendo la carica di segretario regionale in Sicilia.

È stato vicepresidente del Banco di Sicilia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]