Giuseppe Montuschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giuseppe Montuschi (Faenza, 15 gennaio 1927Imola, 14 dicembre 2009) è stato un giornalista ed editore italiano, specializzato nel campo della divulgazione elettronica.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Decano dei divulgatori elettronici in Italia, dopo un apprendistato come radioriparatore, la sua vocazione editoriale si manifestò intorno agli anni cinquanta collaborando da esterno alla rubrica di progetti dei lettori della rivista "Sistema A". Successivamente divenne editore in proprio pubblicando numerose testate fra le quali Sistema Pratico, La Tecnica Illustrata, Selezione Pratica, QuattroCoseIllustrate, diversi manuali e pubblicazioni specializzate nel settore divulgativo elettronico.

Nuova Elettronica[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Nuova Elettronica.

Nel 1969 infine nacque Nuova Elettronica. Con Nuova Elettronica Montuschi si concentrò sulla sola divulgazione elettronica in tutti i suoi aspetti, tralasciando gli argomenti di tecnica varia e invenzioni generiche (meccanica, falegnameria, cosmetica, ecc.) che caratterizzavano le precedenti riviste degli anni '50 e '60. Con Nuova Elettronica nasce l'abbinamento, che riscuote grande successo, fra la rivista che pubblica il progetto e la scatola di montaggio venduta per corrispondenza che ne consente la realizzazione pratica. Il kit di Nuova Elettronica unisce in un unico imballaggio blisterato tutti i componenti elettronici necessari ed il circuito stampato con la serigrafia dei componenti.

Il successo del kit è tale che alla vendita per corrispondenza si è poi aggiunta la distribuzione presso negozianti, capillarizzando il marchio in epoca pre-Internet in Italia e, con successi anche all'estero, in Spagna e Francia.

Dal 1990 circa Montuschi (a parte qualche progetto e articolo) per ragioni di salute aveva ridotto la sua attività editoriale, lasciato la rivista alle cure della figlia e dell'attuale direttore, L. Righini.