Giuseppe Gavazzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giuseppe Gavazzi (Valmadrera, 27 maggio 18313 maggio 1913) è stato un numismatico italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Gavazzi fu industriale e agricoltore, e, oltre a ricoprire cariche pubbliche, sia a Milano che a Valmadrera, si dedicò allo studio della storia e della numismatica.

Nel 1888 Solone Ambrosoli lo chiamò a fare pare della neonata Rivista italiana di numismatica e nel 1892 fu tra i soci fondatori della Società Numismatica Italiana.

Collezionista di monete di Milano e della Lombardia, rivolse i suoi studi a queste, trattando sia la monetazione longobarda che le monete di Milano nel periodo delle signorie.

Pubblicazioni numismatiche[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Ercole Gnecchi, Necrologio, Rivista italiana di numismatica, Milano, 1913, p.251

Per esaudire la volontà della madre, Luigia Verza Gavazzi fu uno dei fondatori dell'Asilo di Valmadrera, al quale venne data la denominazione di "Asilo Infantile Luigia Gavazzi"

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

numismatica Portale Numismatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di numismatica