Giuseppe Fragomeni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Fragomeni
Nazionalità Italia Italia
Genere Musica tradizionale
Canzone popolare
Musica della Calabria
Periodo di attività 1939-1997
Live 0

Giuseppe Fragomeni, detto u Fanarra (Siderno, 19234 dicembre 1997), è stato un musicista italiano, suonatore e costruttore di lira calabrese[1][2]. È stato l'ultimo testimone della cultura musicale e artigiana della lira calabrese[2]. Molto nota è la sua Tarantella[3][4].

La costruzione e la tecnica dello strumento[modifica | modifica wikitesto]

Per la costruzione dello strumento, Fragomeni lavorava e scavava pezzi unici di legno a mano con delle con sgorbie. La tavola armonica era in abete[5].
Fragomeni spiegò allo studioso Ettore Castagna le tecniche di questa costruzione[6]. Suonava la lira con i polpastrelli anziché premendo le corde lateralmente con l'unghia. [7], era l’unico capace di suonarla sul ginocchio, ruotandola per il manico e usandola come una specie di contrappasso all’archetto[8].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ilquotidianodellacalabria.it
  2. ^ a b Jania Sarno, Le icone che danzano Google book search
  3. ^ poro.it
  4. ^ giornaledellamusica.it
  5. ^ Goffredo Plastino, Lira: uno strumento musicale tradizionale calabrese da books.google.it
  6. ^ books.google.it
  7. ^ unistrada.it
  8. ^ Roberto Leydi e Tullia Magrini, Musica popolare a Creta, Ricordi, 1983 (Google book search)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]