Giuseppe Biancani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giuseppe Biancani (Bologna, 8 marzo 1566Parma, 7 giugno 1624) è stato un gesuita, matematico e astronomo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sacerdote gesuita, matematico ed astronomo italiano formatosi a Padova (dove incontrò Galileo Galilei) fra il 1596 e il 1599.

Fu docente per un ventennio a Parma, presso il collegio gesuitico di San Rocco.

Il cratere lunare Blancanus gli è stato dedicato nel 1651 dal suo discepolo Giovanni Riccioli.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Aristotelis loca mathematica ex vniuersis ipsius operibus collecta, & explicata. Aristotelicae videlicet expositionis complementum hactenus desideratum. Accessere de natura mathematicarum scientiarum tractatio; atque clarorum mathematicorum chronologia (Bononiae: apud Bartholomaeum Cochium, 1615)
  • Sphaera mundi seu cosmographia, demonstratiua, ac facili methodo tradita (Bononiae: typis Sebastiani Bonomi, 1620)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 61889694 LCCN: no2006041587