Giuseppe Berton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giuseppe Berton (Marostica, 1932Parma, 25 giugno 2013) è stato un missionario italiano dell'Ordine dei Saveriani; ha vissuto in Sierra Leone a partire dal 1971.

È il fondatore del Family Homes Movement[1] (FHM, Sierra Leone, 1985), Movimento Casa Famiglia votato al recupero di minori in difficoltà. Durante gli anni della guerra civile Padre Giuseppe Berton e il FHM hanno salvato e reintrodotto nella società oltre 3000 bambini soldato .

Padre Giuseppe Berton è anche stato co-fondatore, insieme a Roberto Ravera (Psicologo, Primario ASL 1 Imperiese, Italia), di FHM ITALIA Onlus.[2]

FHM ITALIA Onlus è la sorella italiana di FHM Sierra Leone. Con sede in Italia, questa Onlus nasce dalla collaborazione tra Padre Giuseppe Berton e Roberto Ravera, che per anni hanno lavorato insieme per la realizzazione, alla luce delle moderne teorie scientifiche in tema di psicologia e di psicopatologia, di progetti di riabilitazione e inserimento sociale, lavorativo e scolastico di minori abbandonati.

E' protagonista del documentario La Vita Non Perde Valore, grazie al quale nel 2014 la regista viene insignita di un Premio Nazionale sui Diritti Umani (Riconoscimento Speciale a Wilma Massucco - Premio Maria Rita Saulle).

Documentari[modifica | modifica wikitesto]

  • DVD La vita non perde valore (Titolo, in inglese, Life does not lose its value), di Wilma Massucco[3] (ITA/ENG - 53' - Bluindaco Productions 2012) - Punto chiave del Documentario: è possibile trasformare la sofferenza, anche quando è vasta e profonda come quella degli ex bambini soldato? Se sì, come? Sierra Leone, dieci anni dopo la fine della guerra civile (1991 - 2002): la testimonianza di ex bambini soldato, rimasti per anni vittime del Revolutionary United Front (RUF) - Fronte Rivoluzionario Unito, esercito ribelle della Sierra Leone - e il recupero individuale, familiare e sociale operato su di loro da parte del missionario saveriano Padre Giuseppe Berton. Il documentario è stato analizzato in diverse Università, e oggetto di studio di varie Tesi di laurea[4],[5]
  • Dvd Infanzia rubata, bambini soldato, bambini soldato in Sierra Leone, diretto da Fiorenzo Raffaini (ITA, Videomission 2000)

Contributi ad altri documentari[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]