Giulio Bas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giulio Bas (Venezia, 21 aprile 1874Vobbia, 27 agosto 1929) è stato un compositore e organista italiano, nell'ambito del Romanticismo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ha studiato con Giovanni Tebaldini alla Cappella Marciana e con Marco Enrico Bossi al liceo musicale di Venezia. Ha completato i suoi studi con Josef Rheinberger a Monaco di Baviera. Dal 1901 è stato il secondo organista alla basilica di San Marco a Venezia e nel 1903 a Calvi e a Teano, quindi presso la chiesa di San Luigi dei Francesi a Roma. Dal 1912 fino alla sua morte è stato insegnante al conservatorio.

Composizioni[modifica | modifica sorgente]

Organo[modifica | modifica sorgente]

  • 16 preludi-corali su melodie degli otto toni dei salmi
  • Sonata per organo in fa (pubblicata nel 1909)

Opere didattiche[modifica | modifica sorgente]

  • Manuale di canto gregoriano (1910)
  • Metodo di accompagnamento al canto gregoriano e di composizione negli 8 modi (1920)
  • Trattato di forme musicali (2 volumi, 19201922)
  • Trattato d’armonia (1922–1923)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Maestro direttore della Cappella musicale patriarcale di San Marco Successore
Umberto Ravetta 1899-1900 Gastone De Zuccoli

Controllo di autorità VIAF: 72483273 LCCN: no2007055589