Giudea e Samaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Giudea e Samaria
distretto
(HE) אֵזוֹר יְהוּדָה וְשׁוֹמְרוֹן
(AR) يهودا والسامرة
Localizzazione
Stato Israele Israele
Amministrazione
Capoluogo Ariel
Territorio
Coordinate
del capoluogo
32°06′21.6″N 35°11′16.43″E / 32.106°N 35.187897°E32.106; 35.187897 (Giudea e Samaria)Coordinate: 32°06′21.6″N 35°11′16.43″E / 32.106°N 35.187897°E32.106; 35.187897 (Giudea e Samaria)
Superficie 5 878 km²
Abitanti 342 414 (2011)
Densità 58,25 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
Cartografia

Giudea e Samaria – Localizzazione

La Giudea e Samaria (in ebraico: יהודה ושומרון, Yehuda VeShomron, anche יו"ש Yosh o ש"י Shai; in arabo: اليهودية والسامرة, al-Yahudiyyah was-Sāmarah) è il nome ufficiale israeliano del settimo distretto di Israele. La zona è stata catturata da Israele nella Guerra dei Sei Giorni, ed è considerata un territorio occupato dalla Corte internazionale di giustizia.

A volte, il termine "la Giudea e la Samaria" è impiegato per distinguerla dalla Cisgiordania, che comprende anche Gerusalemme est. La sinistra israeliana preferisce il termine "HaGada HaMa'aravit" (הגדה המערבית "la sponda occidentale", "West Bank" in inglese) o "Hashetahim Hakvushim" (השטחים הכבושים, ovvero "Territori occupati").

Stato[modifica | modifica sorgente]

La zona della Giudea e Samaria (la cui superficie è di circa 5.900 km²) è gestita dal Comando Centrale delle Forze di Difesa Israeliane, e le decisioni amministrative sono soggetti al comando del capo, Aluf Gadi Shamni.

La risoluzione 242 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, adottata dopo che Israele conquistò la regione alla Giordania nella guerra dei Sei Giorni, dichiara che Israele deve ritirarsi dai (versione francese) o genericamente da (versione inglese) territori catturati nel conflitto, con l'obbligo di risolvere tutte le questioni e gli stati di belligeranza. La differenza fra le due versioni ha dato àdito in seguito a due diverse interpretazioni: ritiro totale (secondo la versione francese) richiesto dai palestinesi o ritiro parziale (secondo la versione inglese) sostenuto dagli israeliani. La questione è tuttora dibattuta. Il futuro status della regione è un fattore chiave nel corso del conflitto israelo-palestinese.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Samaria è stato uno dei distretti amministrativi del Mandato britannico della Palestina. Il riferimento alla Giudea e la Samaria come una singola unità è più recente, in particolare dal momento della loro occupazione.

Sub-regioni amministrative[modifica | modifica sorgente]

Il distretto è ulteriormente suddiviso in 8 regioni amministrative militari: Menashe (zona di Jenin), HaBik'a (Valle del Giordano), Shomron (zona di Sichem - conosciuta in arabo come Nablus), Efrayim (zona di Tulkarm), Binyamin (zona di Ramallah/al-Bireh), Maccabim (zona di Maccabim ), Etzion (Betlemme) e Yehuda (zona di Hebron).

Municipalità[modifica | modifica sorgente]

Città Consigli locali Consigli regionali