Giselle (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giselle
Titolo originale Dancers
Paese di produzione USA
Anno 1987
Durata 99 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Herbert Ross
Soggetto Adriana Spadaro, Enrico Serafini
Fotografia Ennio Guarnieri
Montaggio William H. Reynolds
Musiche Pino Donaggio
Scenografia Gianni Quaranta
Costumi Adriana Spadaro, Enrico Serafini
Interpreti e personaggi

Giselle è un film del 1987 diretto da Herbert Ross.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una compagnia di balletto mette in scena Giselle in alcune città nel sud dell'Italia.

La vicenda narrata nel balletto è quella nota di un signore di nome Albrecht, che si traveste da contadino per conquistare una umile ragazza e ci riesce anche a costo che ella diventi pazza.

Della compagnia fa parte il celebre ballerino russo Anton Sergejev, dongiovanni che ha avuto una relazione con tutte le ballerine, tra cui Francesca, che ha la parte di Giselle. Ma il ballerino al momento ha una storia con Contessa.

La storia di cui è protagonista Sergejev nella vita reale presenta alcune analogie con il tema del balletto: in particolare quando arriva una americana di nome Lisa, di cui il russo si invaghisce. [1]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è per intero ambientato e girato a Bari, al Teatro Petruzzelli.[2]

Il coreografo Wes Chapman, direttore artistico dell’American Ballet Theatre, a marzo 2011, ritorna al Petruzzelli di Bari per la prima europea di Usa Great Dance, e riprende confidenza con il teatro ove nel 1986 passò sei settimane insieme a Michail Baryšnikov e Alessandra Ferri per girare il film. [3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giselle (1987) | Film.tv.it
  2. ^ Scheda di Vito Attolini per Apulia film commission
  3. ^ Sabino Di Chio Nuovo Corriere Barisera, 11 marzo 2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema