Girolamo Masini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Girolamo Masini (Firenze, 29 dicembre 18401885) è stato uno scultore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fu allievo dello scultore fiorentino Aristodemo Costoli. Fra le sue opere maggiori vi è la statua in bronzo di Cola di Rienzo (1877) posta sulla sinistra della Cordonata che collega Piazza del Campidoglio con Piazza d'Aracoeli a Roma. Di questa statua vennero realizzate anche alcune versioni in formato ridotto.

Masini fu un membro minore del romanticismo realista, una generazione di artisti avversari del freddo Neoclassicismo di Canova. Insegnò all'Accademia di San Luca a Roma, dove ebbe fra i suoi allievi Ernesto Biondi e Attilio Piccirilli.

Una statua di marmo di Ruth seduta mostra la realistica attenzione ai minimi particolari e l'aura sentimentale dello stile di Masini. Un'altra delle sue opere, Fabiola, si trova al Galleria nazionale d'arte moderna di Roma.

Partecipò con alcune sue opere all'Esposizione Internazionale del 1874 a Roma. Lo stesso anno realizzò per il comune di Gropello Cairoli (provincia di Pavia) una statua di donna Adelaide Bono Cairoli, madre dei fratelli Cairoli.

Ad Amburgo eseguì una figura femminile in lutto posta sulla tomba Zimmer sita nel Cimitero di Ohlsdorf[1].

Masini morì a Firenze nel 1885.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sito con la tomba

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Josef Vincent Lombardo, Atilio Piccirilli: Life of an American Sculptor, Pitman Publishing Corporation, New York 1944
  • James Mackay, The Dictionary of Sculptors in Bronze, Antique Collectors Club, Woodbridge, Suffolk, England 1995

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 89124672