Giro d'Italia 1999

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Italia Giro d'Italia 1999
Edizione 82ª
Data 15 maggio - 6 giugno
Partenza Agrigento
Arrivo Milano
Percorso 3 757 km, 22 tappe
Tempo 99h55'56"
Media 37,595 km/h
Classifica finale
Primo Italia Ivan Gotti
Secondo Italia Paolo Savoldelli
Terzo Italia Gilberto Simoni
Classifiche minori
Punti Francia Laurent Jalabert
Montagna Colombia José Jaime González
Squadre Spagna Vitalicio Seguros
Intergiro Italia Fabrizio Guidi
Cronologia
Edizione precedente
Giro d'Italia 1998
Edizione successiva
Giro d'Italia 2000

Il Giro d'Italia 1999, ottantaduesima edizione della "Corsa Rosa", si svolse in 22 tappe dal 15 maggio al 6 giugno 1999, per un percorso totale di 3 757 km, e fu vinto dall'italiano Ivan Gotti.

Tappe[modifica | modifica wikitesto]

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
15 maggio Agrigento > Modica 175 Italia Ivan Quaranta Italia Ivan Quaranta
16 maggio Noto > Catania 133 Italia Mario Cipollini Italia Mario Cipollini
17 maggio Catania > Messina 176 Paesi Bassi Jeroen Blijlevens Paesi Bassi Jeroen Blijlevens
18 maggio Vibo Valentia > Terme Luigiane 186 Francia Laurent Jalabert Paesi Bassi Jeroen Blijlevens
19 maggio Terme Luigiane > Monte Sirino 144 Colombia José Jaime González Francia Laurent Jalabert
20 maggio Lauria > Foggia 257 Lettonia Romāns Vainšteins Francia Laurent Jalabert
21 maggio Foggia > Lanciano 153 Paesi Bassi Jeroen Blijlevens Francia Laurent Jalabert
22 maggio Pescara > Gran Sasso d'Italia 253 Italia Marco Pantani Italia Marco Pantani
23 maggio Ancona > Ancona (cron. individuale) 32 Francia Laurent Jalabert Francia Laurent Jalabert
10ª 24 maggio Ancona > Sansepolcro 189 Italia Mario Cipollini Francia Laurent Jalabert
11ª 25 maggio Sansepolcro > Cesenatico 125 Italia Ivan Quaranta Francia Laurent Jalabert
12ª 26 maggio Cesenatico > Sassuolo 168 Italia Mario Cipollini Francia Laurent Jalabert
13ª 27 maggio Sassuolo > Rapallo 243 Francia Richard Virenque Francia Laurent Jalabert
28 maggio giorno di riposo
14ª 29 maggio Bra > Borgo San Dalmazzo 187 Italia Paolo Savoldelli Italia Marco Pantani
15ª 30 maggio Racconigi > Santuario di Oropa 160 Italia Marco Pantani Italia Marco Pantani
16ª 31 maggio Biella > Lumezzane 232 Francia Laurent Jalabert Italia Marco Pantani
17ª 1º giugno Lumezzane > Castelfranco Veneto 215 Italia Mario Cipollini Italia Marco Pantani
18ª 2 giugno Treviso > Treviso (cron. individuale) 45 Ucraina Serhij Hončar Italia Marco Pantani
19ª 3 giugno Castelfranco Veneto > Alpe di Pampeago 166 Italia Marco Pantani Italia Marco Pantani
20ª 4 giugno Predazzo > Madonna di Campiglio 175 Italia Marco Pantani Italia Marco Pantani
21ª 5 giugno Madonna di Campiglio > Aprica 190 Spagna Roberto Heras Italia Ivan Gotti
22ª 6 giugno Darfo Boario Terme > Milano 170 Italia Fabrizio Guidi Italia Ivan Gotti
Totale 3 757

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Partecipanti al Giro d'Italia 1999.
N. Cod. Squadra
1-9 MER Italia Mercatone Uno-Bianchi
11-19 AMI Italia Amica Chips-Costa de Almería
21-29 BAL Italia Ballan-Alessio
31-39 BAN Spagna Banesto
41-49 CTA Italia Cantina Tollo-Alexia Alluminio Italia
51-59 KEL Spagna Kelme-Costa Blanca
61-69 LAM Italia Lampre-Daikin
71-79 LIQ Italia Liquigas
81-89 MAP Italia Mapei-Quick Step
N. Cod. Squadra
91-99 MDN Italia Mobilvetta Design-Northwave
101-109 NAV Italia Navigare-Gaerne
111-119 ONC Spagna ONCE-Deutsche Bank
121-129 RIS Italia Riso Scotti-Vinavil
131-139 SAE Italia Saeco-Cannondale
141-149 PLT Italia Team Polti
151-159 TVM Paesi Bassi TVM-Farm Frites
161-169 VIN Italia Vini Caldirola-Sidermec
171-179 VIT Spagna Vitalicio Seguros

Resoconto degli eventi[modifica | modifica wikitesto]

I controlli svolti dai medici dell'Unione Ciclistica Internazionale prima della partenza della corsa rilevarono un tasso di ematocrito superiore al limite massimo di 50% nel sangue di due dei 162 ciclisti iscritti, l'italiano Nicola Loda e lo spagnolo Javier Otxoa. I due vennero di conseguenza precauzionalmente sospesi per quindici giorni, e non poterono prendere parte alla corsa[1]. La prima maglia rosa, in quel di Modica, andò a Ivan Quaranta, per poi passare, nei giorni seguenti, sullespalle di altri due velocisti, Mario Cipollini e Jeroen Blijlevens. Al termine della tappa di Monte Sirino, comunque, il primato passò a Laurent Jalabert. Il francese perse la maglia a favore di Marco Pantani dopo la tappa del Gran Sasso, riconquistandola però già il giorno dopo con la vittoria nella cronometro di Ancona.

Pantani riprese a sua volta la rosa sulle prime Alpi, a Borgo San Dalmazzo (tappa vinta da Paolo Savoldelli), e l'indomani rafforzò il primato, tornando al successo sulla salita del Santuario di Oropa: nell'occasione, dopo essere stato vittima di un salto di catena all'inizio dell'ascesa, il "Pirata" recuperò il distacco accumulato, superò tutti gli avversari e andò ad imporsi in solitaria[2]. Il cesenate vinse quindi altre due tappe, prima sull'Alpe di Pampeago e poi, il 4 giugno, sul traguardo di Madonna di Campiglio, incrementando così a 5'38" (a due giorni dal termine) il vantaggio sul secondo in classifica, Savoldelli, e a 6'12" quello sul terzo, Ivan Gotti[3].

L'indomani, dopo i controlli ematici svolti dai medici dell'UCI al mattino, ecco il colpo di scena: a Pantani venne riscontrato un tasso di ematocrito di 52%, superiore al limite massimo consentito (50%). Il ciclista, in quel momento in maglia rosa, non poté perciò prendere il via della ventunesima tappa, ricevendo anche, a scopo precauzionale, i consueti quindici giorni di sospensione dalle competizioni[4]. La squadra di Pantani, la Mercatone Uno-Bianchi, si ritirò in blocco dalla corsa[4], e Paolo Savoldelli rifiutò di indossare la maglia rosa[5]. Quel giorno l'ultima tappa di montagna, con passaggi su Tonale, Gavia (Cima Coppi), Mortirolo e arrivo all'Aprica, vide il duello per il primato tra due bergamaschi, Savoldelli e Gotti. Gotti, con Gilberto Simoni e Roberto Heras, poi vincitore di tappa, riuscì a staccare Savoldelli in salita e a sopravanzarlo in classifica, aggiudicandosi il Giro per la seconda volta in carriera dopo il successo di due anni prima[5]. Sui gradini più bassi del podio di Milano salirono appunto Savoldelli, staccato di 3'35" da Gotti, e Simoni, a 3'36". Quarto, e maglia ciclamino, fu Jalabert.

Dettagli delle tappe[modifica | modifica wikitesto]

1ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Ivan Quaranta Mobilvetta 4h38'51"
2 Paesi Bassi Jeroen Blijlevens TVM-Farm Fr. s.t.
3 Italia Mario Cipollini Saeco s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Ivan Quaranta Mobilvetta 4h38'51"
2 Paesi Bassi Jeroen Blijlevens TVM-Farm Fr. s.t.
3 Italia Mario Cipollini Saeco s.t.

2ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Mario Cipollini Saeco 3h18'12"
2 Paesi Bassi Jeroen Blijlevens TVM-Farm Fr. s.t.
3 Italia Dario Pieri Navigare s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Mario Cipollini Saeco 7h56'43"
2 Paesi Bassi Jeroen Blijlevens TVM-Farm Fr. a 4"
3 Italia Ivan Quaranta Mobilvetta a 8"

3ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Paesi Bassi Jeroen Blijlevens TVM-Farm Fr. 4h53'49"
2 Rep. Ceca Ján Svorada Lampre s.t.
3 Italia Massimo Strazzer Mobilvetta s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Paesi Bassi Jeroen Blijlevens TVM-Farm Fr. 12h50'24"
2 Italia Mario Cipollini Saeco a 8"
3 Italia Ivan Quaranta Mobilvetta a 16"

4ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Laurent Jalabert ONCE 4h23'49"
2 Italia Gian Matteo Fagnini Saeco s.t.
3 Italia Davide Rebellin Team Polti s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Paesi Bassi Jeroen Blijlevens TVM-Farm Fr. 17h14'11"
2 Francia Laurent Jalabert ONCE a 18"
3 Italia Gian Matteo Fagnini Saeco a 20"

5ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Colombia José Jaime González Kelme 4h11'47"
2 Italia Danilo Di Luca Cantina Tollo a 5"
3 Francia Laurent Jalabert ONCE a 6"
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Laurent Jalabert ONCE 21h26'18"
2 Italia Danilo Di Luca Cantina Tollo a 7"
3 Italia Davide Rebellin Team Polti a 14"

6ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Lettonia Romāns Vainšteins Vini Caldirola 5h55'43"
2 Italia Fabrizio Guidi Team Polti s.t.
3 Italia Gabriele Missaglia Lampre s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Laurent Jalabert ONCE 27h22'01"
2 Italia Danilo Di Luca Cantina Tollo a 7"
3 Italia Davide Rebellin Team Polti a 14"

7ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Paesi Bassi Jeroen Blijlevens TVM-Farm Fr. 4h12'06"
2 Lettonia Romāns Vainšteins Vini Caldirola s.t.
3 Italia Fabrizio Guidi Team Polti s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Laurent Jalabert ONCE 31h34'07"
2 Italia Danilo Di Luca Cantina Tollo a 7"
3 Italia Paolo Savoldelli Saeco a 16"

8ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pantani Mercatone Uno 7h09'00"
2 Spagna José María Jiménez Banesto a 23"
3 Svizzera Alex Zülle Banesto a 26"
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pantani Mercatone Uno 38h43'17"
2 Spagna José María Jiménez Banesto a 38"
3 Italia Ivan Gotti Team Polti a 45"

9ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

  • 23 maggio: Ancona > Ancona – Cronometro individuale – 32 km
Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Laurent Jalabert ONCE 40'36"
2 Ucraina Serhij Hončar Vini Caldirola a 25"
3 Italia Marco Pantani Mercatone Uno a 55"
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Laurent Jalabert ONCE 39h24'48"
2 Italia Marco Pantani Mercatone Uno s.t.
3 Italia Dario Frigo Saeco a 58"

10ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Mario Cipollini Saeco 4h28'24"
2 Italia Ivan Quaranta Mobilvetta s.t.
3 Italia Massimo Strazzer Mobilvetta s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Laurent Jalabert ONCE 45h53'12"
2 Italia Marco Pantani Mercatone Uno s.t.
3 Italia Dario Frigo Saeco a 58"

11ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Ivan Quaranta Mobilvetta 2h53'41"
2 Italia Mario Cipollini Saeco s.t.
3 Rep. Ceca Ján Svorada Lampre-Daikin s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Laurent Jalabert ONCE 46h46'49"
2 Italia Marco Pantani Mercatone Uno a 4"
3 Italia Dario Frigo Saeco a 1'02"

12ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Mario Cipollini Saeco 4h07'07"
2 Italia Ivan Quaranta Mobilvetta s.t.
3 Paesi Bassi Jeroen Blijlevens TVM-Farm Frit. s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Laurent Jalabert ONCE 50h53'56"
2 Italia Marco Pantani Mercatone Uno a 4"
3 Italia Dario Frigo Saeco a 1'02"

13ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Richard Virenque Polti 6h55'34"
2 Spagna Santiago Blanco Gil Vitalicio Segur. s.t.
3 Italia Davide Rebellin Polti a 21"
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Laurent Jalabert ONCE 57h50'04"
2 Italia Marco Pantani Mercatone Uno a 4"
3 Ucraina Serhij Hončar Vini Caldirola a 1'13"

14ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Paolo Savoldelli Saeco 5h22'13"
2 Italia Marco Pantani Mercatone Uno a 1'47"
3 Spagna Daniel Clavero Vitalicio Segur. s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pantani Mercatone Uno 63h14'00"
2 Italia Paolo Savoldelli Saeco a 53"
3 Italia Ivan Gotti Polti a 1'21"

15ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pantani Mercatone Uno 3h47'31"
2 Francia Laurent Jalabert Once a 21"
3 Italia Gilberto Simoni Ballan a 35"
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pantani Mercatone Uno 67h01'19"
2 Italia Paolo Savoldelli Saeco a 1'54"
3 Francia Laurent Jalabert Once a 2'10"

16ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Francia Laurent Jalabert Once 5h51'36"
2 Italia Marco Pantani Mercatone Uno s.t.
3 Italia Gilberto Simoni Ballan s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pantani Mercatone Uno 72h52'47"
2 Italia Paolo Savoldelli Saeco a 2'05"
3 Francia Laurent Jalabert Once a 2'06"

17ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Mario Cipollini Saeco 6h55'34"
2 Italia Matteo Tosatto Ballan s.t.
3 Italia Dario Pieri Navigare a 21"
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pantani Mercatone Uno 78h35'36"
2 Italia Paolo Savoldelli Saeco a 2'05"
3 Francia Laurent Jalabert Once a 2'06"

18ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Ucraina Serhij Hončar Vini Caldirola 52'55"
2 Italia Paolo Savoldelli Saeco a 17"
3 Francia Laurent Jalabert Once a 41"
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pantani Mercatone Uno 79h30'09"
2 Italia Paolo Savoldelli Saeco a 44"
3 Francia Laurent Jalabert Once a 1'09"

19ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pantani Mercatone Uno 5h13'15"
2 Italia Gilberto Simoni Ballan a 1'07"
3 Spagna Roberto Heras Kelme a 1'27"
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pantani Mercatone Uno 84h43'12"
2 Italia Paolo Savoldelli Saeco a 3'42"
3 Italia Ivan Gotti Polti a 4'53"

20ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pantani Mercatone Uno 4h39'58"
2 Italia Massimo Codol Lampre-Daikin a 1'07"
3 Francia Laurent Jalabert Once s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Marco Pantani Mercatone Uno 89h22'58"
2 Italia Paolo Savoldelli Saeco a 5'38"
3 Italia Ivan Gotti Polti a 6'12"

21ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Spagna Roberto Heras Kelme 5h57'07"
2 Italia Gilberto Simoni Ballan s.t.
3 Italia Ivan Gotti Polti s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Ivan Gotti Polti 95h26'13"
2 Italia Paolo Savoldelli Saeco a 3'35"
3 Italia Gilberto Simoni Ballan a 3'36"

22ª tappa[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Fabrizio Guidi Polti 4h29'43"
2 Italia Dario Pieri Navigare s.t.
3 Italia Massimo Strazzer Mobilvetta s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Ivan Gotti Polti 99h55'56"
2 Italia Paolo Savoldelli Saeco a 3'35"
3 Italia Gilberto Simoni Ballan a 3'36"

Classifiche finali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica generale - Maglia rosa[modifica | modifica wikitesto]

# Corridore Squadra Tempo
1 Italia Ivan Gotti Team Polti 99h55'56"
2 Italia Paolo Savoldelli Saeco a 3'35"
3 Italia Gilberto Simoni Ballan a 3'36"
4 Francia Laurent Jalabert ONCE a 5'16"
5 Spagna Roberto Heras Kelme a 7'47"
6 Svezia Niklas Axelsson Navigare a 9'38"
7 Ucraina Serhij Hončar Vini Caldirola a 12'07"
8 Italia Daniele De Paoli Amica Chips a 14'20"
9 Spagna Daniel Clavero Vitalicio Seg. a 15'53"
10 Italia Roberto Sgambelluri Cantina Tollo a 17'31"

Classifica a punti - Maglia ciclamino[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Francia Laurent Jalabert ONCE 175
2 Italia Fabrizio Guidi Team Polti 170
3 Italia Massimo Strazzer Mobilvetta 126
4 Italia Paolo Savoldelli Saeco 117
5 Italia Ivan Gotti Team Polti 110

Classifica scalatori - Maglia verde[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Colombia José Jaime González Kelme 61
2 Italia Mariano Piccoli Lampre 45
3 Italia Paolo Bettini Mapei 44
4 Italia Ivan Gotti Team Polti 33
5 Italia Gilberto Simoni Ballan 33

Classifica Intergiro - Maglia azzurra[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Italia Fabrizio Guidi Team Polti 58h47'30"
2 Italia Massimo Strazzer Mobilvetta a 2"
3 Italia Gian Matteo Fagnini Saeco a 24"
4 Italia Biagio Conte Liquigas
5 Italia Matteo Tosatto Ballan

Classifica a squadre - Trofeo Fast Team[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Tempo
1 Spagna Vitalicio Seguros 300h39'35"
2 Spagna Kelme-Costa Blanca a 22'11"
3 Italia Team Polti a 22'45"
4 Italia Lampre-Daikin a 29'16"
5 Spagna ONCE-Deutsche Bank a 58'57"

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giro, inizio con giallo Due esclusi dopo i test in L'Unità, 16 maggio 1999. URL consultato il 25 luglio 2012.
  2. ^ Gianfranco Josti, Claudio Colombo, Pantani batte anche la sfortuna in archiviostorico.corriere.it, 31 maggio 1999. URL consultato il 25 luglio 2012.
  3. ^ Gianfranco Josti, Claudio Colombo, Pantani leggendario, una fuga infinita in archiviostorico.corriere.it, 5 giugno 1999. URL consultato il 25 luglio 2012.
  4. ^ a b Gianfranco Josti, Ematocrito a 52, Pantani fuori dal Giro in archiviostorico.corriere.it, 6 giugno 1999. URL consultato il 25 luglio 2012.
  5. ^ a b Gianfranco Josti, Gotti: "Ma io non ho rubato nulla" in archiviostorico.corriere.it, 6 giugno 1999. URL consultato il 25 luglio 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pier Bergonzi, Elio Trifari, Un secolo di passioni - Giro d'Italia 1909-2009, Il libro ufficiale del centenario, Milano, Rizzoli, 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]