Giro d'Italia 1952

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Italia Giro d'Italia 1952
Edizione 35ª
Data 17 maggio - 8 giugno
Partenza Milano
Arrivo Milano
Percorso 3 964 km, 20 tappe
Tempo 114h36'43"
Media 34,560 km/h
Classifica finale
Primo Italia Fausto Coppi
Secondo Italia Fiorenzo Magni
Terzo Svizzera Ferdinand Kübler
Classifiche minori
Montagna Francia Raphaël Géminiani
Cronologia
Edizione precedente
Giro d'Italia 1951
Edizione successiva
Giro d'Italia 1953

Il Giro d'Italia 1952, trentacinquesima edizione della "Corsa Rosa", si svolse in venti tappe dal 17 maggio all'8 giugno 1952, per un percorso totale di 3 964 km, e fu vinto da Fausto Coppi.

Coppi, all'apice della carriera, dominò la corsa giungendo a Milano con più di 9 minuti di vantaggio su Magni. Il giro fu segnato dalla morte del corridore padovano Orfeo Ponzin, che durante la quarta tappa finì contro un albero mentre stava affrontando una curva.

Tappe[modifica | modifica wikitesto]

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
17 maggio Milano > Bologna 217 Italia Giorgio Albani Italia Giorgio Albani
18 maggio Bologna > Montecatini Terme 197 Italia Angelo Conterno Italia Angelo Conterno
19 maggio Montecatini Terme > Siena 205 Italia Antonio Bevilacqua Italia Nino Defilippis
20 maggio Siena > Roma 250 Belgio Désiré Keteleer Italia Nino Defilippis
22 maggio Roma > Rocca di Papa (cron. individuale) 35 Italia Fausto Coppi Italia Giancarlo Astrua
23 maggio Roma > Napoli 238 Belgio Rik Van Steenbergen Italia Giancarlo Astrua
24 maggio Napoli > Roccaraso 140 Italia Giorgio Albani Italia Giancarlo Astrua
25 maggio Roccaraso > Ancona 224 Italia Rino Benedetti Italia Giancarlo Astrua
26 maggio Ancona > Riccione 250 Belgio Rik Van Steenbergen Italia Giancarlo Astrua
10ª 27 maggio Riccione > Venezia 285 Belgio Rik Van Steenbergen Italia Fausto Coppi
11ª 29 maggio Venezia > Bolzano 276 Italia Fausto Coppi Italia Fausto Coppi
12ª 30 maggio Bolzano > Bergamo 226 Italia Oreste Conte Italia Fausto Coppi
13ª 31 maggio Bergamo > Como 143 Italia Alfredo Pasotti Italia Fausto Coppi
14ª 1º giugno Erba > Como (cron. individuale) 65 Italia Fausto Coppi Italia Fausto Coppi
15ª 2 giugno Como > Genova 247 Italia Giuseppe Minardi Italia Fausto Coppi
16ª 3 giugno Genova > Sanremo 141 Italia Annibale Brasola Italia Fausto Coppi
17ª 5 giugno Sanremo > Cuneo 190 Italia Nino Defilippis Italia Fausto Coppi
18ª 6 giugno Cuneo > Saint-Vincent 190 Italia Pasquale Fornara Italia Fausto Coppi
19ª 7 giugno Saint-Vincent > Verbania 298 Svizzera Fritz Schär Italia Fausto Coppi
20ª 8 giugno Verbania > Milano 147 Italia Antonio Bevilacqua Italia Fausto Coppi
Totale 3964

Squadre e corridori partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Partecipanti al Giro d'Italia 1952.
N. Cod. Squadra
1-7 GAN Italia Ganna
8-14 BAR Italia Bartali
15-21 LEG Italia Legnano
22-28 ATA Italia Atala
29-35 GAR Belgio Garin
36-42 BEN Italia Benotto
43-49 FIO Italia Fiorelli
50-56 FRE Francia Fréjus
N. Cod. Squadra
57-63 GUE Svizzera Guerra
64-70 ARB Italia Arbos
78-84 WEL Italia Welter
85-91 NIL Italia Nilux
92-98 BIA Italia Bianchi
99-105 GIR Italia Girardengo
106-112 BOT Italia Bottecchia
113-119 TOR Italia Torpado

Classifiche finali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica generale - Maglia rosa[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Italia Fausto Coppi Bianchi 114h36'43"
2 Italia Fiorenzo Magni Ganna a 9'18"
3 Svizzera Ferdi Kübler Fiorelli a 9'24"
4 Italia Donato Zampini Benotto a 10'29"
5 Italia Gino Bartali Bartali a 10'33"
6 Belgio Stan Ockers Girardengo a 10'58"
7 Italia Giancarlo Astrua Atala a 14'30"
8 Svizzera Hugo Koblet Guerra a 14'38"
9 Francia Raphaël Géminiani Bianchi a 16'44"
10 Italia Giorgio Albani Legnano a 18'14"

Classifica scalatori[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Francia Raphaël Géminiani Bianchi ?
2 Italia Fausto Coppi Bianchi ?
3 Italia Gino Bartali Bianchi ?

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pier Bergonzi, Elio Trifari (a cura di), Un secolo di passioni - Giro d'Italia 1909-2009, Il libro ufficiale del centenario, Milano, Rizzoli, 2009.
ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo