Girgis Giorgio Sorial

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
on. Girgis Giorgio Sorial
Bandiera italiana
Parlamento italiano
Camera dei deputati
Girgis Sorial daticamera.jpg
Luogo nascita Brescia
Data nascita 12 luglio 1983
Titolo di studio laurea in Ingegneria dell'informazione, master universitario di I livello in Business administration
Professione Consulente aziendale
Partito Movimento 5 Stelle
Legislatura XVII
Circoscrizione IV (Lombardia 2)
Incarichi parlamentari
  • XVI Legislatura
    • Vicepresidente della V commissione (bilancio, tesoro e programmazione) dal 7 maggio 2013
    • Vicepresidente della commissione speciale per l'esame di atti del governo dal 26 marzo 2013 al 7 maggio 2013
    • Componente della commissione parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza dal 19 luglio 2013 al 30 ottobre 2014

Girgis Giorgio Sorial (Brescia, 12 luglio 1983) è un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato a Brescia da genitori di origine egiziana di religione cristiana copta.

Attività politica[modifica | modifica wikitesto]

Alle elezioni politiche del 2013 viene eletto deputato della XVII Legislatura della Repubblica Italiana nella circoscrizione IV Lombardia per il Movimento 5 Stelle.

Procedimenti giudiziari[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 gennaio 2014 la procura di Roma apre nei suoi confronti un'indagine per offesa all'onore e al prestigio del capo dello Stato per una frase pronunciata il giorno prima in conferenza stampa:[1][2]

« Il boia Napolitano sta avallando una serie di azioni per cucire la bocca all'opposizione e tagliarci la testa. Ha messo una tagliola sulle opposizioni. »

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Deputato dei Cinque Stelle Sorial indagato per vilipendio del capo dello Stato, ilfattoquotidiano.it. URL consultato il 29 gennaio 2014.
  2. ^ M5S: “Il boia Napolitano vuole cucire la bocca alle opposizioni”, ilfattoquotidiano.it. URL consultato il 29 gennaio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]