Giovanni di Borgogna-Borbone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanni (Jean) di Borgogna[1], o Giovanni di Borbone (123129 settembre 1268), fu signore di Charolais[1] (1248-1267) e, per matrimonio, signore di Borbone (1262-1267).

Famiglia d'origine[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio del duca di Borgogna Ugo IV[1] e della sua prima moglie Yolanda di Dreux[1].

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio 1247[1] sposò Agnese di Borbone-Dampierre, figlia di Arcimbaldo IX, signore di Borbone, e di Yolanda di Châtillon, contessa di Nevers, di Auxerre e Tonnerre.
Alla morte di Arcimbaldo, avvenuta nel 1249, la signoria di Borbone fu ereditata dalla sorella di Agnese, Matilde; alla sua morte nel 1262, i possedimenti nel Bourbonnais andarono ad Agnese e a Giovanni.

Giovanni e Agnese ebbero una sola figlia:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Darryl Lundy, Genealogia di Giovanni di Borbone, thePeerage.com, 18 agosto 2009. URL consultato il 18 febbraio 2011.