Giovanni d'Avesnes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanni di Avesnes (Houffalize, 1 maggio 1218Valenciennes, 24 dicembre 1257) fu conte titolare di Hainaut dal 1246 al 1257.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlio primogenito di Bouchard IV d'Avesnes e di Margherita II delle Fiandre. Quando il matrimonio di Margherita e Bouchard fu sciolto per decisione papale, Giovanni venne considerato illegittimo.

Sua madre si era risposata con Guglielmo II di Dampierre e ebbe altri figli che ebbero legittime pretese alla sua eredità. Così Giovanni e suo fratello Baldovino si impegnarono a ricevere il riconoscimento imperiale della loro legittimità, ottenuto da parte di Federico II nel marzo 1243. Il 5 dicembre 1244, Margherita ereditò le Fiandre e l'Hainaut e designò Guglielmo III di Dampierre, il figlio maggiore avuto dal suo secondo marito, come suo erede. Immediatamente si scatenò una guerra, chiamata la guerra di successione delle Fiandre e Hainaut. Dopo due anni di combattimenti, nel 1246, Luigi IX di Francia intervenne per risolvere il conflitto: concesse a Giovanni l'Hainaut e le Fiandre a Guglielmo; tuttavia, Margherita si rifiutò di consegnare l'Hainaut a Giovanni.

Il 6 giugno 1251, Guglielmo delle Fiandre fu assassinato ed è stato dimostrato che la famiglia Avesnes aveva commissionato il delitto. Il 4 luglio 1253, Giovanni sconfisse gli eserciti di Margherita e del suo secondo figlio, Guido di Dampierre, durante la battaglia di West-Capelle. Guido fu imprigionato e Margherita decise di vendere i suoi diritti sull'Hainaut a Carlo d'Angiò, fratello del re di Francia, se l'avesse riconquistato da Giovanni. Il cognato di Giovanni, Guglielmo II, conte d'Olanda, che era stato eletto re tedesco (o "Re dei Romani"), fu convinto a concedere l'Hainaut (un feudo imperiale) e le terre fiamminghe all'interno dell'Impero a Giovanni. Carlo d'Angiò fu sconfitto e re Luigi, di ritorno dalla settima crociata, ordinò al fratello di rispettare il suo arbitrato del 1246. Il 22 novembre 1257, Guido infine rinunciò all'Hainaut, ma Giovanni morì la vigilia di Natale a Valenciennes.

Matrimonio e figli[modifica | modifica sorgente]

Giovanni nel 1246 sposò Adelaide di Olanda, figlia di Florent IV, conte di Olanda e di Matilde di Brabante. Ebbero:

Controllo di autorità VIAF: 25977900 LCCN: n83069472