Giovanni Prevosti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gianni Prevosti
Nazionalità bandiera Italia
Italia Italia (dal 1946)
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex ala)
Carriera
Squadre di club1
1940-1941 Palazzolo Palazzolo  ? (?)
1945-1947 Brescia Brescia 8 (1)
1947-1950 Catania Catania 69 (19)
1950-1953 Lecce Lecce 15+ (10)
1953-1954 Enna Enna  ? (?)
1954-1955 Matera Matera 22 (7)[1]
1955-1956 Acireale Acireale  ? (?)
19??-19?? Paterno Paternò  ? (?)
Carriera da allenatore
1959-1960 Paterno Paternò
1960-1961 Massiminiana Massiminiana
1966 Catania Catania Vice
1977-1978 Jolly Catania Jolly Catania
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giovanni Prevosti, detto Gianni (Brescia, 10 febbraio 1922Brescia, 20 luglio 2010), è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo ala.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato in Serie A con il Brescia, disputando 8 gare e segnando un goal; il debutto in massima serie nella stagione 1945-1946 è avvenuto il 21 ottobre 1945 in Brescia-Modena (1-0).

Successivamente ha disputato tre campionati con il Catania, contribuendo alla promozione degli etnei in Serie B nella stagione 1948-1949 e totalizzando 9 presenze con una rete nella serie cadetta. Ha poi giocato tre stagioni nel Lecce, una nell'Enna, nel Matera, nell'Acireale ed ha chiuso la sua carriera di calciatore a Paternò, dove ha iniziato quella di allenatore.

Da allenatore, ha guidato la Polisportiva Paternò in Prima Categoria[2], è stato promosso in Serie D con la Massiminiana, è stato vice di Luigi Valsecchi al Catania[3] ed ha vinto uno scudetto femminile con la Jolly Componibili[4].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Catania 1948-1949

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Jolly Componibili Catania 1978

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Massimiana: 1960-1961

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I marcatori, «Corriere dello Sport», 11 maggio 1955, p. 5
  2. ^ Salvatore Baglio, Sei nuovi giocatori nelle file del Paternò in La Sicilia, 17 agosto 1959, p. 4.
  3. ^ Roberto Quartarone, Addio a Gianni Prevosti in Diario Rossazzurro, 21 luglio 2010. URL consultato l'8 luglio 2011.
  4. ^ Roberto Sammito e Francesco Currò, Jolly, 12 leonesse rossazzurre in Step1, 13 ottobre 2010. URL consultato l'8 luglio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]