Giovanni Giraud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo calciatore italiano, vedi Giovanni Giraud (calciatore).

Giovanni Giraud (Roma, 28 ottobre 1776Napoli, 1 ottobre 1834) è stato un drammaturgo e poeta italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Apparteneva a una famiglia nobile francese trapiantata da tempo a Roma, ed ebbe la sua formazione in un ambiente chiuso e rigido. Cresciuto in mezzo all'aristocrazia e al clero, rivolse più tardi contro questi gli strali delle sue satire.

Il suo primo successo teatrale fu la commedia La conversazione al buio, che venne messa in scena a sua insaputa a Venezia nel 1804.

Il suo lavoro più famoso, insieme al Don Desiderio e al Galantuomo per transazione è la commedia L'ajo nell'imbarazzo, rappresentata per la prima volta al Teatro Valle di Roma nell'autunno del 1807 e ripresa presto in altre città italiane e a Parigi (nel 1812 addirittura in tre teatri contemporaneamente). Gaetano Donizetti compose un'opera buffa sul libretto che Jacopo Ferretti aveva ricavato dalla commedia (L'ajo nell'imbarazzo, Roma 1824).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 2702782 LCCN: n86042334