Giovanni Cervetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanni Cervetti (Milano, 12 settembre 1933) è un politico italiano, esponente del Partito Comunista Italiano e parlamentare europeo.

È stato eletto alle elezioni europee del 1984 per le liste del PCI. È stato presidente del "Gruppo comunista e apparentanti", membro della Commissione politica e della Commissione per i bilanci. Dal 1989 al 1992 è stato "Ministro della Difesa" del governo ombra del Partito Comunista Italiano.[1]

È stato rappresentante del MIUR nel consiglio d'amministrazione dell'Università degli Studi di Milano.[2]

È il Presidente dell'ISEC, della Fondazione Corrente e della Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi. [3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ecco le ombre rosse in La Repubblica, 18 luglio 1989. URL consultato il 26-06-2009.
  2. ^ Consiglio d'amministrazione, unimi.it (luglio 2009).
  3. ^ laverdi - Consiglio e comitati, laverdi.it (2010).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]