Giovanni Battista Bassani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanni Battista Bassani (Padova, 1647 o 1657Bergamo, ottobre 1716 ca) è stato un violinista e compositore italiano del periodo barocco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Giovanni Battista Bassani nacque a Padova nel 1647 o nel 1657, studiò musica a Venezia con Domenico Castrovillari e nel 1677, divenne organista a Ferrara.

Nel 1680 divenne Bandmaester di Alessandro II della Mirandolina e tra il 1682 ed il 1683 fu un membro dell'Accademia Filarmonica di Bologna.

Nel 1685 diventò maestro di cappella alla Accademia della Morte a Ferrara, città nella quale compose numerose opere liriche ed oratori tanto da venir spesso indicato come il "Bassani di Ferrara".

Nel 1712 divenne maestro di cappella nella chiesa di Santa Maria Maggiore a Bergamo, città nella quale si dedicò all'insegnamento alla Congregazione di carità fino alla sua morte che avvenne nell'ottobre del 1716.

Le composizioni di Bassani comprendono musica vocale sacra, musica strumentale, madrigali, canzonette e cantate profane. Scrisse 13 oratori dei quali solo 5 sono sopravvissuti, mentre le 13 opere liriche sono andate tutte perdute ad eccezione di alcune arie de Gli amori alla moda.

Composizioni[modifica | modifica sorgente]

Opere liriche[modifica | modifica sorgente]

  • L'amorosa preda di Paride, (Bologna, 1683)
  • Falarido, tiranno d'Agrigento, (Venezia, 1683)
  • L'Alarico, re de'Goti, (Ferrara, 1685)
  • Vitige, re de'Vandalia, (Ferrara, 1686)
  • Agrippina in baia, (Ferrara, 1687)
  • Gli amori alla moda, (Ferrara, 1688)
  • Il trionfo di Venere in Ida, (Ferrara, 1688)
  • La Ginevra, infanta di Scozia, (Ferrara, 1690)
  • Il cocceio Nerva, (Ferrara, 1691)
  • Gli amori tra gl'odii, o sia Il Ramiro in Norvegia, (Verona, 1693)
  • Roderico, (Ferrara, 1696)
  • Armida al campo, (Ferrara, 1711)

Oratori[modifica | modifica sorgente]

  • L'esaltazione di Santa Croce (1675)
  • L'Epulone (1675)
  • La tromba della divina misericordia (Ferrara, 1676)
  • L'amore ingeniero (1678)
  • Il mistico roveto (Mirandola, 1681)
  • Il Davide punito, o vero La pestilente strage d'Israele (Bologna, 1682)
  • Il trionfo dell'Amor Divino (ivi, 1683; sacra rappresentazione)
  • La morte delusa (Ferrara, 1686; più volte rappresentato con i titoli: Nella luna eclissata dal Cristiano valore, Codigoro, 1687 & La Pietà trionfante della morte, Ferrara, 1692/97)
  • Il Giona (Modena, 1689; rieseguito a Ferrara nel 1691 e nel 1696, rieseguito a Firenze nel 1693)
  • Mosè risorto dalle acque (Ferrara, 1694)
  • Il conte di Bacheville (Pistoia, 1696)
  • Susanna (Ferrara, 1697)
  • Gl'impegni del divino amore nel transito della beata Caterina Vegri detta di Bologna (Ferrara, 1703)
  • Il trionfo della fede (Ferrara, 1704 o 1707)

Altre composizioni[modifica | modifica sorgente]

  • Balletti, correnti, gighe e sarabande, op. 1 (Bologna, 1677)
  • Cantate Amorose musicali à voce sola, op. 2 (Bologna, 1680)
  • 12 sonate o sinfonie da chiesa, op. 5 (Bologna, 1683 ca.)
  • Composizioni vocali per musica sacra

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Smith/Vanscheeuwijck, "Giovanni Battista Bassani", dal The New Grove Dictionary of Music and Musicians online.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

My Piano Accompaniment,

Controllo di autorità VIAF: 59274832 LCCN: n85388268 SBN: IT\ICCU\MUSV\005029