Giovanni Antonio Amato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanni Antonio Amato (Napoli, 1475[1]1555) è stato un pittore italiano del periodo rinascimentale, attivo in particolar modo a Napoli.

Era chiamato anche il vecchio. Seguì lo stile di Pietro Perugino. Si occupò anche dell'insegnamento ed ebbe come allievi: Giovanni Vincenzo Corso, Giovanni Bernardo Lama, Battista Loca, Pietro Negroni e Cesare Turco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Thomas Dodd, The connoisseur's repertorium; or a universal historical record of painters, engravers, sculptors, and architects, and of their works, from the era of the revival of the fine arts, in the twelfth century to the present epoch, vol. 1, Manchester, J. Clarke, 1825. URL consultato il 17 maggio 2013.

Controllo di autorità VIAF: 96175750