Giovanni Alberto Badoer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni Alberto Badoer
cardinale di Santa Romana Chiesa
Giovanni Badoer - Lapide in Duomo Nuovo - Brescia (Foto Luca Giarelli).jpg
Coa rel ITA card badoero.jpg
Nato 11 marzo 1649, Venezia
Creato cardinale 17 maggio 1706 da papa Clemente XI
Deceduto 17 maggio 1714, Brescia

Giovanni Alberto Badoer (pronuncia Badoèr[1]; Venezia, 12 marzo 1649Brescia, 17 maggio 1714) è stato un cardinale e patriarca cattolico italiano.

Nasce a Venezia, fu patriarca di Venezia dal 27 settembre 1688.

Il 17 maggio 1706 fu creato cardinale da papa Clemente XI.

Divenne vescovo di Brescia con il titolo personale di patriarca il 7 giugno 1706. Dal 1707 fu abate commendatario dell'Abbazia di Santa Maria in Sylvis, presso Sesto al Reghena, carica che mantenne fino alla morte.

Il 25 giugno dello stesso anno ricevette il titolo di San Marcello e l'11 luglio 1712 optò per il titolo di San Marco.

Morì il 17 maggio 1714.

Stemma[modifica | modifica sorgente]

  • D'oro all'aquila coronata bicipite di nero, caricata sul petto di uno scudetto bandato di rosso e d'argento, al leone d'oro, rampante[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pronuncia
  2. ^ Alessandro Augusto Monti Della Corte, Armerista bresciano, camuno, benacense e di Valsabbia, Brescia, Tipolitografia Geroldi, 1974, p. 269.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Patriarca di Venezia Successore PrimateNonCardinal PioM.svg
Alvise Sagredo 1688 - 1706 Pietro Barbarigo
Predecessore Vescovo di Brescia Successore BishopCoA PioM.svg
Daniello Marco Delfino 17 maggio 1706 - 17 maggio 1714 Gianfrancesco Barbarigo
Predecessore Cardinale presbitero di San Marcello Successore CardinalCoA PioM.svg
Pietro Matteo Petrucci 1706 - 1712 Luigi Priuli
Predecessore Cardinale presbitero di San Marco Successore CardinalCoA PioM.svg
Giambattista Rubini 1712 - 1714 Luigi Priuli