Giorgio Scherer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giorgio Scherer (Parma, 6 marzo 1831Parma, 12 marzo 1896) è stato un pittore italiano della seconda metà dell'Ottocento.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Giorgio Scherer fu, per quanto riguarda la pittura dell’Ottocento, un rappresentante della gloriosa Accademia parmense di Belle Arti insieme con Giuseppe Boccaccio, Giulio Carmignani, Guido Carmignani, Cecrope Barilli e Giuseppe Alinovi.

Le opere[modifica | modifica sorgente]

  • Il figlio del soldato, olio su tela.
  • S. Isidoro Agricola - Collegiata di San Bartolomeo, Busseto.
  • S. Erasmo, protettore dei marinai raffigurato in pala d’altare - Cattedrale di N.S. dell’Orto, Chiavari.
  • Correggio e Giovanna da Piacenza, olio su tela (1860-80 ca.) - Monastero di San Paolo Parma, Appartamenti della Badessa