Giorgio Mazza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giorgio Mazza
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 70 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità 110 metri ostacoli
Record
110 hs 13"9 (1964)
Società Fiamme Oro
Palmarès
Universiadi 0 1 1
Giochi del Mediterraneo 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Giorgio Mazza (Venezia, 27 settembre 1939) è un ex atleta italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu uno dei migliori specialisti italiani ed europei sui 110 ostacoli fra la fine degli anni cinquanta e l'inizio degli anni sessanta del XX secolo. Nel 1958, a soli 19 anni, fu finalista ai campionati europei di Stoccolma, dove giunse quinto: avrebbe ottenuto lo stesso piazzamento nell'edizione successiva a Belgrado quattro anni dopo.

Fu terzo alle Universiadi di Torino del 1959 e secondo nell'edizione svoltasi a Porto Alegre nel 1963[1]; sempre nel 1963 fu primo ai campionati italiani e terzo ai Giochi del Mediterraneo.

L'anno seguente partecipò alla sua prima ed unica Olimpiade a Tokyo (quattro anni prima aveva dovuto rinunciare ai Giochi di Roma per un infortunio) dove riuscì a conquistare l'accesso ad una finale che vide la presenza di tutti e tre gli italiani iscritti a quella disciplina: Eddy Ottoz concluse la gara al quarto posto, Giovanni Cornacchia fu settimo e Mazza ottavo.

Laureatosi in Medicina e Chirurgia, è primario urologo[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1959 Universiadi Italia Torino 110 ostacoli Bronzo Bronzo 14"4
1963 Universiadi Brasile Porto Alegre 110 ostacoli Argento Argento 14"25
Giochi del Mediterraneo Italia Napoli 110 ostacoli Bronzo Bronzo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ gbrathletics.com. URL consultato il 7-10-2010.
  2. ^ estoria.it. URL consultato il 6-10-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Giorgio Mazza in sports-reference.com, Sports Reference LLC.