Giorgio Carmelich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giorgio Carmelich (Trieste, 12 aprile 1907Bad Nauheim, 17 agosto 1929) è stato un pittore italiano, fra i fondatori del gruppo futurista giuliano.

Giorgio Carmelich nasce a Trieste il 12 aprile 1907; il padre è proprietario di alcuni importanti caffè cittadini.

Fonda con Emilio Dolfi una rivista in cui pubblicano racconti e poesie e l'iniziativa ha un certo successo.

Nel 1923 fonda il Movimento Futurista Giuliano e sempre in questo periodo alcune sue opere vengono pubblicate sulla rivista “L’Aurora”.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frontiere d'avanguardia: gli anni del futurismo nella Venezia Giulia : Musei provinciali : Gorizia, Palazzo Attems, febbraio-aprile 1985 -- Gorizia : Provincia, 1985 -- Catalogo Mostra -- 207 p. : ill. ; 30 cm [IT\ICCU\CFI\0244252]
  • Zar, Nicoletta -- Giorgio Carmelich -- Trieste, Fondazione CRTrieste, 2002 -- 251 p. : ill. ; 28 cm -- Collezione Nuova Collana d'Arte della Fondazione CRTrieste ; 4 -- monografia -- testo a stampa [IT\ICCU\VEA\0148681]
  • Maria Masau Dan (a cura di), Giorgio Carmelich : oh nulla, un futurista, Milano, Mondadori Electa [Trieste : Museo Revoltella], 2010, ISBN 9788837076559.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura