Giorgio Aebi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giorgio Aebi
Giorgio Aebi.jpg
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Carriera
Squadre di club1
1943-1946 Como Como 47 (26)
1946-1947 Genoa Genoa 7 (0)
1947-1948 SPAL SPAL 5 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giorgio Aebi (Cernobbio, 9 settembre 1923Milano, 14 gennaio 2005) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Era figlio di Ermanno Aebi, ex attaccante dell'Inter.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Iniziò la sua carriera agonistica nel Como nel 1943[1], durante la seconda guerra mondiale, disputando alcuni tornei di guerra e vincendo il Torneo Lombardo.

Nel 1945 con i comaschi partecipa alla Serie B-C Alta Italia, ottenendo il quinto posto del girone B.

Nella stagione seguente viene ingaggiato dal Genoa, in serie A. In rossoblu esordisce il 13 ottobre 1946 nel pareggio esterno per 0 a 0 contro il Bologna.[2]

Tra le file del grifone disputerà sette incontri.

In rossoblu gioca solo un'annata, venendo ingaggiato dalla SPAL che disputava la serie B. Con i ferraresi ottiene il terzo posto del girone B.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Como: 1944-1945

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 1943-44 Calciocomo1907.it
  2. ^ Tabellini 1946-47 Akaiaoi.com

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Dario Marchetti, Giorgio Aebi in Enciclopediadelcalcio.it, 2011.