Giochi mondiali femminili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Giochi mondiali femminili (Women's World Games) erano una manifestazione internazionale femminile organizzata da Alice Milliat in risposta alla perdurante esclusione delle donne ai Giochi olimpici, che ebbe la sua prima edizione con la denominazione di Giochi olimpici femminili a Parigi nel 1922. Una volta finalmente ammesse le donne al programma olimpico (ad Amsterdam 1928), la manifestazione assunse la denominazione, appunto, di Giochi mondiali femminili a partire dal 1930.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Anno Città Nazione Classifica a squadre
I 1922 Parigi Francia Francia Gran Bretagna - 50, USA - 31, Francia - 29
II 1926 Göteborg Svezia Svezia Gran Bretagna - 50, Francia - 22, Svezia - 20
III 1930 Praga Cecoslovacchia Cecoslovacchia Germania - 57, Polonia - 26, Gran Bretagna - 19
IV 1934 Londra Regno Unito Regno Unito Germania - 95, Polonia - 33, Gran Bretagna - 31

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]