Giochi di bambini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giochi di bambini
Giochi di bambini
Autore Pieter Bruegel il Vecchio
Data 1560
Tecnica olio su tavola
Dimensioni 118 cm × 161 cm 
Ubicazione Kunsthistorisches Museum, Vienna

Giochi di bambini è un dipinto a olio su tavola (118x161 cm) di Pieter Bruegel il Vecchio, datato 1560 e conservato nel Kunsthistorisches Museum di Vienna. È firmato in basso a destra "BRVEGEL 1560".

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'opera, citata da van Mander nel 1604, venne acquistata nel 1594 dall'arciduca Ernesto d'Asburgo. Nel 1784 comparì nel catalogo di Chrétien de Mechel.

Descrizione e stile[modifica | modifica wikitesto]

La brulicante veduta della piazza di un paese ospita gruppi di bambini che mettono in scena circa ottanta giochi dell'infanzia. Il soggetto, già praticato nella miniatura medievale, viene qui per la prima volta riunito in un'unica scena. La veduta è infatti ottenuta tramite l'applicazione geometrica della prospettiva quattrocentesca, popolata da gruppi di figure e personaggi singoli equilibratamente sparpagliati, con un'organizzazione per zone facilitata dalla presenza di macchie colorate sul terreno, ora polveroso, ora fangoso, ora erboso, in piena luce oppure in ombra.

I volti da adulti dei fanciulli, privi di qualsiasi allegria nell'atto giocoso, sono stati letti come un richiamo all'inutilità delle azioni umane, svolte in maniera meccanica e senza alcuna soddisfazione. I giochi sarebbero quindi un'imitazione della vita degli adulti. Lo stesso fanciullo che si vede alla finestra in alto a sinistra indossa una maschera da adulto per spaventare i passanti.

Il lato sinistro del dipinto, dove oltre un'abitazione dalla parete rossa si vede un giardino e, più lontano, un'oasi frescheggiante sulle rive di un fiume, offre un punto di sosta e riposo per la mente dell'osservatore, con la piacevolissima veduta delle lontane case del villaggio.

I giochi[modifica | modifica wikitesto]

Iniziando dal basso a sinistra si riconoscono:

Numero Img Gioco Note
01 BRU - CHD 01.jpg Giocare con le bambole
02 BRU - CHD 02.00.jpg Giocare alla messa Finti oggetti liturgici
03 BRU - CHD 02.jpg Pistola ad acqua e uccello (gufo) sul posatoio
04 BRU - CHD 03.jpg Mascherarsi
05 BRU - CHD 04.jpg Altalena
06 BRU - CHD 05.jpg Scalvalcare una recinzione
07 BRU - CHD 06.jpg Fare la candela
08 BRU - CHD 07.jpg Fare il "nodo"
09 BRU - CHD 08.jpg Fare le capriole
10 BRU - CHD 09.jpg Cavalcare la recinzione
11 BRU - CHD 10.jpg Il finto matrimonio Si trova esattamente al centro delle diagonali della tavola. Forse una denuncia del sacramento o forse un riferimento all'evento cardine che permette la nascita dei bambini
12 BRU - CHD 11.jpg Penitenza di passare tra gambe scalcianti
13 BRU - CHD 13.jpg Mosca cieca
14 BRU - CHD 14.jpg Giocare con volatili
14b BRU - CHD 14b.jpg Fabbricare cappelli con gli stecchi
15 BRU - CHD 15.jpg Bolle di sapone
16 BRU - CHD 16.jpg Bobina di noci Un mulinello fatto con gusci e gherigli di noce
17 Teetotum Bruegel.gif Il "Toton" Antenato della roulette, si tratta di un gioco forse già esistente nella Roma antica, poiché il nome potrebbe derivare dal latino "tatum" dato che il vincitore prende tutto. Un dado montato su un bastoncino viene fatto ruotare, dopo aver messo una posta. Su ogni lato c'è una lettera: A (da "accipere"), il giocatore riprende solo la sua posta; N (dallo spagnolo "nada") o R (dal francese "rien", niente); il giocatore perde; J (forse francese antico "jocque", gioco), il giocatore raddoppia; F (forse "fors" in francese) o T ("tutto"), il giocatore prende l'intero piatto e finisce il gioco.
17b BRU - CHD 17b.jpg Finto animale al guinzaglio Una specie di cane di pietra.
18 BRU - CHD 18.jpg Giocare agli aliossi
19 BRU - CHD 19.jpg Il finto battesimo Rifacimento della processione che gli adulti compivano per riportare a casa un bambino appena battezzato. La parodia è resa più ridicola dal cappuccio azzurro, il colore che spesso simboleggia l'inganno ("mettere una cappa blu al marito" significava cornificarlo, si veda anche l'episodio al centro dei Proverbi fiamminghi, altra opera di Bruegel).
20 BRU - CHD 20.jpg Morra
21 BRU - CHD 21.jpg La pentolaccia
22 BRU - CHD 22.jpg I trampoli bassi
23 BRU - CHD 23.jpg Salto della cavallina
24 BRU - CHD 24.jpg Combattimento equestre
25 BRU - CHD 25.jpg Il "seggiolin del papa"
26 BRU - CHD 26.jpg Cavalcare un bastone
27 BRU - CHD 27.jpg Rimestare le feci con un bastone
28 BRU - CHD 28.jpg Suonare il flauto e il tamburo
29 BRU - CHD 29.jpg Il cerchio semplice
30 BRU - CHD 30.jpg Gridare in una botte vuota da un foro
31 BRU - CHD 31.jpg Il cerchio a sonagli
32 BRU - CHD 32.jpg Cavalcare una botte
33 BRU - CHD 33.jpg Lancio dei cappelli Lanciati attraverso le gambe aperte di un bambino, compongono forse una faccia? Oppure a chi lancia più lontano
34 BRU - CHD 34.jpg L'omino di pane con l'uvetta Panetto con uvetta a forma di uomo, offerto alle veglie funebri o a Natale.
35 BRU - CHD 35.jpg Penitenza dell'"acculata"
Numero Img Gioco Note
36 BRU - CHD 36.jpg Pallone fatto riempiendo con acqua la vescica di un maiale o di una pecora
37 BRU - CHD 37.jpg Scarica barili Una squadra sta sotto (con la testa fra le gambe del compagno di fronte) sostenuta dal ragazzo davanti che è neutrale, i componenti dell'altra (dopo aver preso la rincorsa) saltano, uno dietro l'altro, sul "ponte" che devono far crollare: vince la squadra o che riesce a sostenere il peso (per un certo periodo di tempo) oppure che fa crollare i sostenitori (quelli sopra non devono toccare il terreno con nessuna parte del corpo); chi perde sta (di nuovo) sotto.
38 Pieter Bruegel d. Ä. 056.jpg Giocare al negozio Sul mattone rosso si trova la firma del pittore
39 BRU - CHD 39.jpg Giocare con le pulci
40 BRU - CHD 40.jpg Costruire (un pozzo)
41 BRU - CHD 41.jpg Tirare i capelli
42 BRU - CHD 42.jpg Catturare insetti con un retino
43 BRU - CHD 43.jpg Gioco del flagello
44 BRU - CHD 44.jpg Giocare con le biglie
45 BRU - CHD 45.jpg Lancio delle monete al muro Chi riesce a mettere la moneta più vicino al muro vince
45b BRU - CHD 45b.jpg Ruotare un cappello sull'estremità di un bastone
46 BRU - CHD 46.jpg Fare un corteo
47 BRU - CHD 47.jpg Giocare al portiere
48 BRU - CHD 48.jpg Chi ha la palla?
49 BRU - CHD 49.jpg Andare a cavallo delle spalle
50 BRU - CHD 50.jpg Canto da porta a porta
51 BRU - CHD 51.jpg Fuoco di San Giovanni
52 BRU - CHD 52.jpg Cavalcare una scopa
53 BRU - CHD 53.jpg Spingere un muro
54 BRU - CHD 54.jpg Cercare un nascondiglio
55 BRU - CHD 55.jpg La "coda del diavolo" o il "serpente"
56 BRU - CHD 56.jpg Lotta
57 BRU - CHD 57.jpg Il "diavolo incatenato"
58 BRU - CHD 58.jpg Correre, saltare su una porta della cantina
59 BRU - CHD 59.jpg Bowling
60 BRU - CHD 60.jpg Il bastoncino
61 BRU - CHD 61.jpg Lancio delle noci
62 BRU - CHD 62.jpg Trampoli alti
63 BRU - CHD 63.jpg Pertica fissa
64 BRU - CHD 64.jpg Tenere un bastone in equilibrio su un dito
65 BRU - CHD 65.jpg Mettere in scena uno spettacolo
66 BRU - CHD 66.jpg Trottole
67 BRU - CHD 67.jpg Il carrello
68 BRU - CHD 68.jpg Far volare un nastro fissato a un bastone
69 BRU - CHD 69.jpg Chi scelgo? Una bambina sceglie il suo "bambino" tra un gruppo di amici sotto una coperta
70 BRU - CHD 70.jpg Far pipì
71 BRU - CHD 71.jpg Bocce
72 BRU - CHD 72.jpg Fare la ruota con la sottana
73 BRU - CHD 73.jpg Arrampicarsi su un albero
74 BRU - CHD 74.jpg Nuotare
75 BRU - CHD 75.jpg Immergersi
76 BRU - CHD 76.jpg Nuotare con una vescica di maiale gonfia d'aria
77 BRU - CHD 77.jpg Il "Re detronizzato"
78 BRU - CHD 78.jpg Giocare con la sabbia
79 BRU - CHD 79.jpg Torneo di bobine
80 BRU - CHD 60.jpg Il sonaglio

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura