Ginzel (cratere)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cratere Ginzel
Tipo Crater
Satellite Luna
Dati topografici
Coordinate

14°18′N 97°24′E / 14.3°N 97.4°E14.3; 97.4Coordinate: 14°18′N 97°24′E / 14.3°N 97.4°E14.3; 97.4

Estensione 55 km
Localizzazione
Cratere Ginzel
Mappa topografica della Luna. Proiezione di Mercatore. Area rappresentata: 90°N-90°S; 180°W-180°E.

Ginzel è un cratere lunare, intitolato a Friedrich Karl Ginzel e situato nel lato nascosto della Luna, subito oltre il bordo orientale. Si trova al confine orientale del Mare Marginis, in una regione della superficie che può a volte essere osservata dalla Terra per l'effetto della librazione. A nord-nordest è presente il cratere Popov e a sud il cratere Dreyer.

Gran parte del bordo e della parte interna del cratere è stata inondata dalla lava, che ha lasciato solo una leggera traccia del bordo che risalta in una superficie relativamente livellata. Il bordo occidentale si staglia maggiormente sullo sfondo irregolare. Il cratere 'Ginzel L' è adiacente alla parte meridionale del bordo e un piccolo cratere si trova lungo il bordo a nord. All'interno del fondo è presente una coppia di crateri uniti nella parte occidentale.

Crateri correlati[modifica | modifica sorgente]

Alcuni crateri minori situati in prossimità di Ginzel sono convenzionalmente identificati, sulle mappe lunari, attraverso una lettera associata al nome.

Ginzel Latitudine Longitudine Diametro
G 13.7° N 100.2° E 42 km
H 12.7° N 100.1° E 50 km
L 13.1° N 97.8° E 28 km

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Geologia lunare La Luna
Formazioni geologiche: CatenaeCrateriDorsaFossaeLacūsMariaMontesOceaniPaludesPlanitiaePromontoriaRimaeRupēsStationesSinūsValles
Voci correlate: LunaEsogeologia
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare