Gilles Clément

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(FR)

« Je voudrais montrer la diversité extrême de ce qui existe sur la planète. »

(IT)

« Vorrei mostrare l'estrema diversità di ciò che esiste sul pianeta. »

(Gilles Clément)
Gilles Clément

Gilles Clément (Argenton-sur-Creuse, 6 ottobre 1943) è uno scrittore, entomologo, architetto del paesaggio e ingegnere agronomo francese. È insegnante all'École nationale du paysage di Versailles.

Paesaggista tra i più noti e influenti d’Europa, è il teorizzatore del giardino planetario, del giardino in movimento e del concetto di terzo paesaggio. Ha all'attivo numerosi saggi e romanzi.

Ha realizzato diversi parchi e giardini, sia pubblici che privati. Tra le maggiori opere i giardini de La Défense e il parco André Citroën (13 ettari sulle rive della Senna nei terreni che appartenevano all'omonima fabbrica automobilistica) entrambi a Parigi, e il parco Matisse a Lilla. Un altro progetto era un giardino nella necropoli di Tuvixeddu a Cagliari, in Sardegna, rispondendo a una richiesta da Renato Soru, Presidente della regione.

Libri editi in italia[modifica | modifica wikitesto]

  • A. Rocca, a cura di, Gilles Clément. Nove Giardini Planetari, 22 publishing, 2007
  • Gilles Clément, Il giardiniere planetario, 22 Publishing, 2008
  • Gilles Clément, L'elogio delle vagabonde: erbe arbusti e fiori alla conquista del mondo, DeriveApprodi, 2010

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 64708 LCCN: no96028493

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie