Gijsbert Verhoek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gijsbert o Gysbert Verhoek, o Verhoeck (Bodegraven, 1644Amsterdam, 10 febbraio 1690), è stato un pittore olandese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fratello di Pieter Verhoek, fu inizialmente istruito da questi nell'arte della pittura[1] e in seguito divenne allievo di Adam Pijnacker[1][2][3].

Si dedicò principalmente alla pittura di battaglie[1], accampamenti e scaramucce[3], soggetti equestri[1] e paesaggi[2].

Eseguì approfonditi studi per migliorare la sua tecnica e molteplici schizzi di uomini e cavalli nei loro differenti movimenti, atteggiamenti ed azioni, che costituivano materiale per realizzare le sue composizioni[3].

Fu un seguace di Jacques Courtois[2][3].

Note[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]