Gigi Cichellero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gigi Cichellero
Il Maestro Gigi Cichellero con Lucia Mannucci, Felice Chiusano e, al pianoforte, Virgilio Savona
Il Maestro Gigi Cichellero con Lucia Mannucci, Felice Chiusano e, al pianoforte, Virgilio Savona
Nazionalità Italia Italia
Genere Jazz
Pop
Colonna sonora
Periodo di attività  ?-1979
Etichetta Ariston Records
GTA
Carosello
Album pubblicati 1

Gigi Cichellero, al secolo Luigi Cichellero (Milano, 1 dicembre 1923Cusago, 15 dicembre 1979), è stato un compositore e direttore d'orchestra italiano, conosciuto per la sua attività di bandleader in seno a formazioni orchestrali attive in RAI negli anni sessanta e settanta..

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver abbandonato gli studi di medicina sulla soglia della laurea, si diede completamente alla musica diventando esponente di spicco del genere swing, big band e dixieland in Italia[1][2]. Autore di canzoni per interpreti come Mina, Johnny Dorelli, Tony Dallara, ecc., ha anche composto colonne sonore per film e sceneggiati televisivi. Debuttò subito dopo la fine della seconda guerra mondiale firmando un contratto con la RAI e affiancando quasi subito l'attività di compositore a quella di direttore d'orchestra. Passato in televisione, ha diretto trasmissioni come Canzonissima e Tempo di musica[3]. Ha partecipato a diversi Cantagiro e Festival di Sanremo. È stato tra i direttori d'orchestra impiegati all'Eurovision Song Contest 1963.

Artisticamente legato ai fratelli Alfredo Rossi e Carlo Alberto Rossi, in coppia con diversi parolieri e autori (fra cui Alberto Testa, Leo Chiosso e Dario Fo, per i quali musicò, con Fiorenzo Carpi, il brano Stringimi forte i polsi contenuto nell'album Renato di Mina) è stato ideatore di brani di successo come Boccuccia di rosa (per Dorelli), e Bambina (per Dallara). Con Alberto Testa compone anche Man bon bon, Mambo caramella, Addio vent'anni, Amico whisky, Bacio sulla bocca e la famosa Boccuccia di rosa.

Negli anni sessanta è stato dapprima il direttore artistico della Philips e poi il fondatore dell'etichetta GTA Records, poi assorbita dalla Miura, che aveva fra l'altro tra gli artisti scritturati Franco Cerri, Vanna Brosio e Nicola Arigliano.

Partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vedi: Sanremostory.it (URL consultato il 13-12-2009)
  2. ^ Vedi: Film.virgilio.it (URL consultato il 13-12-2009)
  3. ^ Vedi: Schede Teche Rai
  4. ^ Vedi: Carosello-jazzfromitaly.blogspot.com (URL consultato il 13-12-2009)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]