Gibson ES-150

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gibson ES-150
Gibson ES-150.png
Produttore Gibson
Periodo 19361941 (primo modello)
Caratteristiche tecniche
Tipo del body Hollow body
Unione del manico Set-in
Legni
Body Legno massello e Acero
Manico Mogano
Tastiera Palissandro
Hardware
Ponte Ebano
Pick-up single coil
Colori disponibili
Sunbrust

La Gibson ES-150 è una chitarra semiacustica.ES è l'acronimo di Electric Spanish, ed il numero "150" rappresenta il prezzo di 150 dollari, inclusi un amplificatore ed un cavo.

Storia dell'ES-150[modifica | modifica sorgente]

La ES-150 venne introdotta nel 1936, e divenne subito popolare nel Jazz che si stava espandendo in quel periodo del XX secolo. Eddie Durham è normalmente considerato il primo jazzista ad utilizzare questo modello di chitarra per la prima volta nel 1938 ma l'utilizzatore più importante fu molto probabilmente Charlie Christian, da cui il pickup dello strumento prende il nome. Nel periodo seguente alla seconda guerra mondiale, la ES 150 venne rinnovato con un nuovo materiale in acero laminato, nel nuovo modello viene introdotto per la prima volta un pickup P90 e questo strumento fu particolarmente apprezzato nella metà degli anni cinquanta.

Alla fine degli anni sessanta, la Gibson introduce sul mercato la ES-150DC che, a differenza del numero di modello simile, era molto diverso dalla ES-150. La ES-150DC aveva un maggiore spessore del corpo, montava 2 pickup humbucker e possedeva una tastiera in palissandro. Questo modello tuttavia non ebbe particolare successo e andò fuori produzione a metà anni settanta.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica