Giardino botanico litoraneo di Porto Caleri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il giardino botanico litoraneo di Porto Caleri, conosciuto anche come giardino botanico litoraneo del Veneto, è una riserva naturale e un giardino botanico situato a Rosolina Mare in via Porto Calieri. È aperto molti giorni alla settimana nei mesi più caldi.

Il giardino, che si estende per quasi 23 ettari, è stato istituito nel 1990 e gestito dal Servizio Forestale Regionale di Padova e Rovigo con la collaborazione dell'Università di Padova. Esso è costituito da sottili strisce di dune sabbiose tra la foce dell'Adige e il Po di Levante; contiene vegetazione delle sabbie liquefatte e delle paludi salmastre, e boschi di pino e olmo. Complessivamente, contiene una dozzina di ecosistemi con circa 220 specie di piante. Tre sentieri (lunghi 600 m, 1650 m e 2850 m) consentono di osservare da vicino l'ambiente.

Le specie del giardino includono: Agropyretum juncei, Agropyron junceum, Ambrosia maritima, Ammophila littoralis, Ammophiletum arenariae, Artemisia coerulescens, Arthrocnemum fruticosum, Aster tripolium, Cakile marittima, Calystegia soldanella, Centaurea tommasinii, Cephalantera, Cladium mariscus, Conyza canadensis, Cycloloma atriplicifolia, Cynodon dactylon, Cyperus kalli, Echinophoro spinosae, Enteromorpha, Erianthus ravennae, Eryngium maritimum, Frangula alnus, Halimione portulacoides, Hippophae rhamnoides, Juniperus communis, Limonium serotinum, Oenothera biennis, Ophrys sphecodes, Orchis morio, Phillyrea, Phragmites australis, Pinus pinaster, Pinus pinea, Puccinellia palustris, Quercus ilex, Scabiosa argentea, Schoenus nigricans, Typha, Ulmus minor, Ulva, Vulpia membranacea, Xanthium italicum e Zosteretum noltii.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 45°04′N 12°14′E / 45.066667°N 12.233333°E45.066667; 12.233333