Gianpiero Alicchio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gianpiero Alicchio (Bari, 12 febbraio 1980) è un attore e regista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si laurea in DAMS e Comunicazione presso l'Università degli Studi Link Campus University. Frequenta corsi di recitazione, regia, produzione e sceneggiatura presso la Link Academy di Roma con la direzione artistica di Alessandro Preziosi. La sua formazione d'attore, oltre che a gli studi accademici, è legata ai laboratori e ai corsi tenuti a Roma da Vincent Riotta e Nikolaj Karpov, a Londra da Bernard Hiller, a Milano da John Strasberg figlio di Lee Strasberg.

Appare accanto a Valeria Golino, Riccardo Scamarcio, Fabrizio Gifuni e Margherita Buy nel film L'uomo nero (2009, regia di Sergio Rubini); appare anche in alcune miniserie televisive: miniserie TV Pane e libertà (2008, regia di Alberto Negrin).

Dopo aver conseguito la laurea triennale scrive in insieme a Stella Saccà e dirige il cortometraggio L'appuntamento[1][2], trattando il tema dell'incomunicabilità tra i sessi. Il cortometraggio vince il Globo d'oro[3], il premio della stampa estera al cinema italiano e un Honorable Mention al Los Angeles Movie Awards,[4]. I quattro attori protagonisti: Camilla Bianchini, Stella Saccà, Manuel Ricco e Gianpiero Alicchio vincono nel 2013 a San Francisco il premio BEST SUPPORTING ACTOR IN A SHORT DRAMADY for the 2013 BEST ACTORS FILM FESTIVAL. Nel 2014 riceve il premio come miglior attore dall'American Movie Awards, premio ripristinato nel 2013 e vinto da registi e attori di fama mondiale come Clint Eastwood, Jane Fonda, Katharine Hepburn, Steven Spielberg, Sylvester Stallone, Alan Alda, Robert Duvall, Meryl Streep, Michael Cimino, Henry Fonda e John Williams[5]. Ha vinto il premio "Rai Cinema Channel" al Festival Maremetraggio di Trieste[6].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Los Angeles Movie Awards
Anno Titolo Categoria Risultato
2013 L'appuntamento Honorable Mention Vinto
Globo d'oro
Anno Titolo Categoria Risultato
2013 L'appuntamento Miglior cortometraggio Vinto
American Movie Awards
Anno Titolo Categoria Risultato
2014 L'appuntamento Miglior attore Vinto
Accolade Competition
Anno Titolo Categoria Risultato
2014 L'appuntamento Award of Excellence: Miglior attore Vinto
Anno Titolo Categoria Risultato
2014 L'appuntamento Award of Merit: Miglior autore Vinto
Anno Titolo Categoria Risultato
2014 L'appuntamento Award of Excellence: Short Film Vinto
Maremetraggio
Anno Titolo Categoria Risultato
2014 L'appuntamento Rai Cinema Channel Vinto

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da ansa.it
  2. ^ Da corriere.it
  3. ^ Golden Globes, Italy
  4. ^ Da thelamovieawards.com
  5. ^ American Movie Awards (Vincitori) - American Movie Awards
  6. ^ Trieste: “ Maremetraggio” premia i migliori cortometraggi - Maremetraggio International ShorTS Film Festival

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]